L’India sta passando oggi alla “lista dell’ambra” della Gran Bretagna. Ecco cosa significa per i viaggiatori | Ultime notizie dall’India

Il Regno Unito ha annunciato che sposterà l’India, che è stata finora nella “lista rossa” di massima allerta per l’ingresso in Inghilterra, in una “lista ambra” a medio rischio da oggi (cioè domenica 8 agosto). Secondo il consiglio di viaggio all’estero del governo del Regno Unito, le modifiche sono entrate in vigore dalle 4 del mattino di domenica 8 agosto. Ciò significa che le persone che viaggiano dall’India al Regno Unito avranno un tempo relativamente più facile rispetto a prima, con i passeggeri che non saranno più completamente vaccinati. Obbligo di rispettare la regola di quarantena dell’hotel per 10 giorni.

Leggi anche | Regno Unito, Spagna ed Emirati Arabi Uniti: Paesi che hanno allentato le restrizioni di viaggio per gli indiani

Ecco che file nuovi cambiamenti Mezzi per i passeggeri che viaggiano nel Regno Unito dall’India:

Sistema di semafori nel Regno Unito

Il Regno Unito sta integrando un sistema di “semafori” per i viaggi internazionali, in base al quale esistono regole e protocolli separati relativi alla malattia da coronavirus (Covid-19) per ciascuna delle liste colorate, classificando le regioni in base ai rischi che comportano:

lista rossa

Quando un determinato paese è nella “lista rossa” del Regno Unito (come l’India finora), i viaggiatori di quel paese non possono viaggiare liberamente in Inghilterra. Solo i cittadini britannici e irlandesi, o quelli con diritto di soggiorno nel Regno Unito, possono entrare nel paese dai luoghi elencati nella Lista Rossa. Inoltre, si consiglia ai cittadini britannici di non recarsi nei paesi della lista rossa.

Nel contesto delle regole di quarantena, i passeggeri che viaggiano in Inghilterra da uno qualsiasi dei paesi della lista rossa devono sottoporsi a una quarantena in hotel di 10 giorni e sottoporsi a un totale di tre test Covid-19, che includono un test prima di partire dall’originale nazione.

READ  La Nigeria afferma di aver sospeso Twitter giorni dopo la cancellazione del post del presidente

La maggior parte dei vicini dell’India, ad eccezione del Bhutan, sono nella “lista rossa” del Regno Unito per i viaggi. Ciò include Pakistan, Nepal, Bangladesh, Myanmar, Sri Lanka e Maldive.

Lista Ambra

I paesi della “lista ambra” del Regno Unito (in cui l’India si è ora trasferita) sono classificati come aree a medio rischio e i viaggiatori possono trovarli relativamente più facilmente, in termini di consigli di viaggio. Sebbene l’ingresso in Inghilterra dai paesi della lista ambra richieda ancora che un passeggero effettui tre test Covid-19 in totale, la regola di quarantena dell’hotel non è obbligatoria.

I viaggiatori dall’India, ora nella lista di Amber, possono auto-mettere in quarantena a casa o in un luogo a loro scelta per 10 giorni dopo l’arrivo nel Regno Unito. Manterranno l’opzione per “testare la versione” dopo cinque giorni di quarantena.

Per i viaggiatori provenienti dai paesi della lista ambra, il primo test del coronavirus deve essere effettuato almeno tre giorni prima della partenza. La seconda deve essere consumata il giorno di arrivo o prima del secondo giorno di soggiorno. Il terzo deve essere assunto a partire dall’ottavo giorno di permanenza nel Regno Unito, in conformità con il Foreign Travel Advice ufficiale. Se detto passeggero è un cittadino britannico, non sarà nemmeno tenuto a fare un test Covid-19 per l’ottavo giorno.

India e Bhutan sono attualmente nella “Lista dell’ambra” dei viaggi nel Regno Unito.

lista verde

C’è un’altra categoria nel sistema di semafori del Regno Unito per i viaggi internazionali: la “Lista verde”. Come indicato dal nome, questo include i paesi nelle regioni che il governo del Regno Unito considera relativamente più sicuri per i viaggi in mezzo alla situazione di Covid-19.

READ  Emirates ed Etihad prorogano la sospensione dei voli dall'India a Dubai

I passeggeri che viaggiano dai paesi della lista verde verso l’Inghilterra devono sottoporsi a due test del coronavirus. Il primo deve essere preso prima di entrare nel Regno Unito, mentre il secondo deve essere preso prima del secondo giorno di arrivo. Un passeggero sarà tenuto a sottoporsi alla quarantena solo se risulta positivo al Covid-19.

clic quaggiù Leggi le istruzioni complete e i consigli per viaggiare all’estero sul sito web ufficiale del governo del Regno Unito per i viaggiatori dall’India.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Tigris Vs Santos Live: Aggiornamenti punteggio (0-0) | 08/07/2021
Next Post Cammy e Guile arrivano all’Item Shop di Fortnite per il secondo crossover di Street Fighter