L’India condanna tutti gli atti di violenza in Israele e Gaza. Sostiene la “giusta causa palestinese”

In mezzo alle crescenti tensioni tra Israele e militanti palestinesi, domenica l’India ha condannato fermamente tutti gli atti di violenza, compreso il “fuoco indiscriminato di razzi” da Gaza e gli “attacchi di rappresaglia”. Durante una discussione aperta sulla situazione in Medio Oriente, l’Ambasciatore T.

“Esortiamo entrambe le parti a mostrare estrema moderazione, a desistere da misure che inaspriscono le tensioni e ad astenersi dal tentare unilateralmente di cambiare lo status quo, anche a Gerusalemme Est e nelle sue vicinanze”, ha detto Terumurti al Consiglio di sicurezza.

Una donna indiana ha anche elogiato il suo connazionale, Somaya Santosh, che vive in Israele e che è stato ucciso in un attacco missilistico dal gruppo armato palestinese Hamas. Il corpo della donna di 30 anni è stato portato nella sua città natale, nello stato del Kerala, sabato. L’ambasciatore delle Nazioni Unite ha detto che l’India è “molto triste[s] La sua morte “con tutti i civili che hanno perso la vita” nell’attuale ciclo di violenza, provocazione, incitamento e distruzione.

Leggi anche | Pronto ad aiutare Israele e palestinesi se cercano un cessate il fuoco: ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite

Terumorti ha anche chiesto la ripresa del dialogo diretto e la creazione di condizioni favorevoli, sottolineando che il distacco immediato è la necessità del momento. Ha ribadito che l’India sostiene la giusta causa dei palestinesi e la soluzione dei due stati. Gerusalemme occupa un posto speciale nel cuore dei milioni di indiani che visitano la città ogni anno. L’antica città ospita anche l’Indian Corner – Indian Adaptation, un luogo storico associato al grande santo mistico indiano Baba Farid. L’India ha restaurato questo ospizio indiano “.

READ  Coronavirus | L'India registra 2.762 nuovi decessi

La situazione nella regione si è rapidamente deteriorata, con una nuova ondata di violenza domenica che ha ucciso 40 palestinesi, il numero peggiore dallo scoppio dei disordini. Le Nazioni Unite hanno avvertito che i combattimenti potrebbero far precipitare la regione in una crisi “insostenibile”. Durante l’apertura della sessione del Consiglio di sicurezza, il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha espresso la sua preoccupazione per l’ascesa di movimenti ebraici estremisti per espellere i palestinesi da Gerusalemme.

“In Israele, la violenza di gruppi come il cane da guardia e la folla ha aggiunto un’altra dimensione orribile a una crisi che si sta già deteriorando”, ha detto Guterres.

Ha aggiunto: “I leader di tutte le parti hanno la responsabilità di frenare la retorica infiammatoria e calmare le tensioni crescenti”.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Boca Juniors Vs River Plate Risultati in diretta e aggiornamenti in streaming (1-0) | 16/05/2021
Next Post Sarah Hyland condivide un bellissimo saluto di compleanno al fidanzato Wells Adams