L’impatto economico della fiera della contea di Saratoga

L’impatto economico della fiera della contea di Saratoga

BALLSTONE SPA, NY (NEWS10) — Martedì è stato il giorno di apertura della fiera della contea di Saratoga. per 182Abbreviazione II Ogni anno, l’evento gestito dalla County Agricultural Society rimane un punto fermo economico a Saratoga. Jennifer Flinton, amministratore delegato di Fair, ha analizzato i numeri per noi:

Altre notizie da NEWS10


“Raggiungiamo probabilmente circa 15 milioni di entrate all’anno per il Ballston Spa Village”.

Per gli organizzatori di spettacoli come Jennifer, la preparazione è fondamentale.

Si è impegnato molto per assicurarsi che avessimo abbastanza venditori, abbastanza cavalcate, abbastanza sicurezza, abbastanza animali e ben nove metri.

Questa famiglia di mezza età si trasferì dal Queens a Ballston Spa. Nonostante avessero Coney Island nel proprio cortile, volevano vedere cosa Saratoga aveva da offrire.

Storia della fiera della contea di Saratoga

Ma dovevamo fare un esperimento. Veniamo sempre al lago George e cose del genere, quindi abbiamo dovuto fermarci e vedere di cosa trattava tutta la vita

Ma per i giovani Urell ed Ethan Elder, c’era molto nello show per far divertire i bambini!

“I cavalli sono davvero grandi e sono davvero belli. Il cibo è davvero buono”, ha detto Uriel. “Il cibo è davvero buono”, ha detto Ethan.

Ovviamente, la raffica di maltempo nell’area di Washington ha messo a dura prova aziende come Vincent Nelson.

“Il tempo ha colpito tutti noi in questo settore, non solo me. Sai, molti dei prezzi sono scesi la domenica sera quando stavamo arrivando… Siamo arrivati ​​a questo spettacolo un po’ prima, ma il tempo ci ha sicuramente danneggiato finanziariamente”. Nelson ci ha detto. Il venditore di cibo italiano ha aggiunto: “Sono fermamente convinto che ci vogliano molti pezzi del puzzle per fare una bella foto, quindi ne piove uno o due qua e là e abbiamo ancora molti altri pezzi per fare una bella foto per l’estate”.

Sono in atto precauzioni per la pioggia come annunci pubblici e chiusura di alcuni giochi che potrebbero essere interessati. La mostra è aperta dal 18 al 23 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *