Lily ha vinto il suo primo titolo LQ1 contro PSG e Monaco in 10 anni nell’ultimo giorno dopo aver vinto gli Angels

L

Nell’ultimo giorno di una stagione indimenticabile, sono stati incoronati campioni della Ligue 1 per la prima volta dal 2011.

La squadra di Christophe Calder è passata alle finali del torneo 2020/21 domenica sera, portando un punto di vantaggio sul Paris Saint-Germain in vetta, sapendo che se avessero vinto con rabbia avrebbero vinto solo un quarto titolo della massima serie francese.

Hanno ottenuto i tre punti di cui avevano bisogno per i gol del primo tempo dall’estimato nazionale canadese Jonathan David e dall’attaccante Brooke Yilmas.

Angelo Fulkini ha ridotto il deficit di Anchors al tempo di recupero nel secondo tempo, ma la Lily, quarta in classifica della scorsa stagione, che richiedeva una vittoria decisiva per 2-1, ha posto fine alla storia straordinaria.

Il PSG dovrebbe vincere a Bristol con la minaccia di retrocessione, ritenendo che Lilly non abbia battuto l’Angers, tuttavia, grazie alla vittoria per 2-0 maschile di Mauricio Pochettino su Kylian Mbabane – che ha vinto la Scarpa d’Oro ed è stato inoltre incoronato giocatore dell’anno della Ligue 1 – alla fine di Romain Fifire.

Il PSG ha conquistato il secondo posto e le qualificazioni automatiche per la fase a gironi della prossima stagione di Champions League, mentre i parigini, battuti dal Manchester City nelle semifinali del torneo di quest’anno – hanno evitato una rara stagione senza trofei battendo l’AS Monaco la scorsa settimana. Finale di Coppa di Francia.

Allo stato attuale, erano in vantaggio per 0-0 in casa dello Stato Pollard-Telelis, anche se il Lione non è riuscito a entrare nei primi tre e strappare l’ultimo posto in Champions League a loro spese dopo aver perso 3-2 contro il Nizza.

Il Monaco accederà alla Champions League della prossima stagione al terzo turno preliminare, mentre il Lione raggiungerà il Marsiglia nella fase a gironi di Europa League, finendo quinto 1-1 contro i Mets.

Renz, nel frattempo, ha battuto il Nimes 2-0 concludendo al sesto posto e un posto davanti al Lens nell’Europa League di apertura.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il vincitore italiano si sottoporrà al test volontario sull’abuso di droghe :: WRAL.com
Next Post Il complesso del Monte del Tempio a Gerusalemme è stato aperto agli ebrei per la prima volta in 20 giorni