L’economia globale è destinata a superare i 100 trilioni di dollari per la prima volta il prossimo anno: un rilegato economico

RIYADH: La produzione economica globale del prossimo anno dovrebbe superare per la prima volta i 100 trilioni di dollari, secondo un rapporto della società di consulenza britannica Saber.

Il rapporto afferma anche che la Cina impiegherà più tempo del previsto per superare gli Stati Uniti come la più grande economia mondiale. Ha previsto che la Cina occuperà questo posto nel 2030, rispetto al 2028 nel rapporto precedente, secondo Reuters.
È anche probabile che l’economia tedesca supererà il Giappone nel 2033.

Il rapporto aggiunge che la Russia è destinata a diventare una delle 10 maggiori economie del mondo entro il 2036 e l’Indonesia punta al nono posto nel 2034.

Minaccia di inflazione

Il capo del Norwegian Wealth Fund ha affermato che i mercati finanziari vedranno rendimenti deboli nel prossimo decennio e che l’inflazione è il principale ostacolo per il futuro.

Il tasso di rendimento medio del fondo è stato del 6% per un quarto di secolo, ma ora si prevede che i rendimenti diminuiranno e potrebbero trasformarsi in un rendimento negativo, secondo Bloomberg.

Ha affermato che l’inflazione colpisce più fronti come i tassi di trasporto, i prezzi dei metalli e dei generi alimentari, i costi di costruzione e i salari potenziali. L’amministratore delegato del più grande fondo di ricchezza del mondo ha aggiunto che l’inflazione potrebbe avere più conseguenze di quanto attualmente si creda.

La mossa politica non convenzionale della Turchia

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha affermato che il suo Paese non farà affidamento sull’aumento dei tassi di interesse per combattere l’inflazione, osservando che alcune delle politiche che ha lanciato la scorsa settimana hanno stabilizzato l’inflazione in meno di un giorno.

READ  Dove sono le 15 nuove spiagge "bandiera blu" in Italia

Bloomberg ha riferito, citando Erdogan, che il governo sposterà la sua attenzione sulla crescita economica, concentrandosi su investimenti, occupazione, produzione, esportazioni e un avanzo delle partite correnti.

Accelerazione del prezzo giapponese

I dati ufficiali hanno mostrato che il tasso di inflazione annuale del Giappone ha raggiunto lo 0,6% a novembre, in accelerazione dallo 0,1% del mese precedente.

L’aumento dei prezzi al consumo è attribuito a un aumento del 9,2 per cento dei prezzi del carburante, della luce e dell’acqua, nonché a un aumento dell’1,4 per cento dei prezzi dei generi alimentari.

Se si escludessero i prezzi dei prodotti alimentari freschi e dell’energia, il tasso annuo rifletterebbe effettivamente una contrazione dello 0,6 per cento.

In termini mensili, i prezzi al consumo complessivi del paese sono aumentati dello 0,3 percento a novembre.

Economia messicana

Il prodotto interno lordo del Messico è diminuito dello 0,2 percento ad ottobre rispetto al mese scorso, poiché il paese ha continuato a confrontarsi con problemi legati alla pandemia che si sono estesi nell’ultimo trimestre di quest’anno.

Inoltre, è stato il terzo calo mensile consecutivo dell’attività economica, secondo Reuters, citando i dati dell’agenzia di statistica ufficiale del paese.

Le esportazioni del paese, in termini destagionalizzati, hanno raggiunto il massimo storico di 43,9 miliardi di dollari a novembre, portando al primo deficit in sei mesi, per un valore di 463 milioni di dollari.

La banca centrale cinese

La People’s Bank of China, la banca centrale cinese, ha affermato che l’economia reale del paese riceverà più sostegno e la politica monetaria diventerà più lungimirante.

La banca mira anche a sostenere la crescita del settore immobiliare, proteggere i diritti degli acquirenti di case e aiutare a soddisfare la domanda di alloggi, secondo Bloomberg.

READ  Il vincitore italiano si sottoporrà al test volontario sull'abuso di droghe :: WRAL.com
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Peter Dinklage difende il finale di Game of Thrones e critica le reazioni dei fan:
Next Post Gli orsi fanno magie in ritardo da Nick Foles a Top Seahawks 25-24