Le emittenti di Warzone sfuggono all’ondata di ban di Activision e di Twitch

Activision ha palesemente ignorato l’invito della community a combattere gli imbrogli in Warzone per molto tempo. I giocatori trovano hacker e cheat in quasi tutte le lobby. Gli hacker vengono individuati nei tornei, nei live streaming e si divertono una vita, perché Raven Software e Activision sono troppo pigri per impostare un anti-cheat che li espellerà automaticamente da Warzone.

La risposta di Raven Software a tutti i trucchi che accadono in Warzone sono le ondate periodiche di ban che fanno ogni due mesi. Finora, quasi due milioni di account Warzone sono stati banditi da Raven Software. Tuttavia, solo i giocatori legittimi hanno visto un’ondata di hacker, peggiorando l’esperienza in Warzone di giorno in giorno.

All’inizio di oggi, Raven Software ha comunicato ai suoi follower tramite Twitter di aver implementato due ondate di divieti questa settimana. Più di 50.000 account sono stati banditi e, cosa più importante, Raven Software ha ammesso che molti degli account erano recidivi.

Ciò dimostra che queste ondate di ban sono inutili e dopo ogni ondata gli hacker creano semplicemente un altro profilo e tornano a Verdansk. Questo è il motivo per cui gli hacker non sono in declino in Warzone.

Leggi anche: Best Kar98k Download per Call of Duty: Warzone Stagione 4 Reloadedload

Trucchi di Twitch Streamer in diretta in streaming ma passano inosservati dalla polizia di Warzone

Altre notizie sono emerse prima di oggi, quando la community ha appreso che le ondate di ban di Raven Software non sono efficaci nel vietare tutti i giocatori che usano i cheat a Verdansk.

READ  Attenzione alle truffe sugli smartphone; Ecco come evitare guai

Lo streamer di Twitch Warzone che attraversa “chrissoaresgtr” è stato notato dal pubblico utilizzando hack morbidi che collegano ogni proiettile al nemico. u/fcpl, un utente Reddit, ha persino creato un posta La community ha espresso indignazione per il fatto che Activision non abbia fatto un ottimo lavoro con Warzone. Il post è stato successivamente rimosso dai moderatori nel subreddit Warzone.

Le proteste su Reddit e numerosi rapporti hanno portato a un divieto di streaming su Twitch, ma è semplicemente sorprendente che qualcuno che ha imbrogliato sfacciatamente sia riuscito a eludere le precedenti ondate di divieto di Raven Software. Activision ha sicuramente bisogno di impegnarsi di più con Warzone se intende mantenere la base di giocatori fedele al titolo.

LEGGI ANCHE: COD Warzone Season 4 Reloaded ritorna con un bug che scompare

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Inviato afghano in Pakistan, serie Alikhel, figlia di Najibullah Alikhel, rapita e gravemente torturata
Next Post L’attaccante veterano della Francia Giroud si unisce ai giganti italiani AC Milan