L’attivista per il clima Nakati cerca un’azione immediata a Glasgow – CBS17.com

Papa Francesco porta una pannocchia di mais presentata da un pellegrino mentre parte dopo la sua udienza settimanale nell’Aula Paolo VI in Vaticano, mercoledì 29 settembre 2021 (AP Photo/Alessandra Tarantino)

L’attivista per il clima ugandese Vanessa Nakate ha detto mercoledì che i giovani delegati riuniti a Milano vorrebbero vedere un’azione immediata dei leader ai colloqui sul clima delle Nazioni Unite a Glasgow, in Scozia, non a buon mercato, e un ultimo pugno nei sussidi per i combustibili inquinanti prima di mettersi al lavoro.

Nakati è tra i 400 attivisti invitati nella capitale finanziaria italiana per l’incontro di tre giorni Youth4Climate che lavorerà alla stesura di un documento per la 26a Conferenza delle parti sul cambiamento climatico, che inizierà il 31 ottobre.

“Se i leader e i governi parleranno di zero netti o di riduzione delle emissioni, dimezzando le emissioni entro il 2030, 2040 o 2050, ciò significa che deve iniziare ora”, ha detto Naket all’Associated Press.

“Non significa che se lo faremo entro il 2030, da qui al 2030 apriamo una centrale elettrica a carbone, sai, rompiamo un po’ di gas, o costruiamo un oleodotto. Questa non è la vera azione per il clima vogliamo”, ha detto. “Se vuoi raggiungere lo zero netto entro il 2030, devi iniziare ora”.

Sebbene gli attivisti abbiano viaggiato a Milano da 180 paesi, Nakati ha affermato che molti hanno la sensazione che i loro suggerimenti per un documento finale da pubblicare giovedì non siano ben accetti. Ha detto che la dinamica era “inquietante”.

READ  Il boom economico del Regno Unito ha colto il mondo di sorpresa

Nakati, 24 anni, laureato in economia aziendale: “Sembra davvero che tutto sia stato deciso per noi”. Martedì, l’attivista svedese Greta Thunberg ha anche accusato gli organizzatori di aver portato delegati “raccolti con cura” e di fingere di ascoltare.

Ma ha detto che i giovani hanno alzato la voce, creando un proprio gruppo di lavoro sui combustibili fossili.

“Spero che questo sia qualcosa che possono accettare”, ha detto.

Martedì Nakati ha pronunciato un emozionante discorso di apertura alla riunione, invitando i leader per la loro incapacità di mantenere gli impegni finanziari e descrivendo l’impatto devastante del cambiamento climatico in Uganda. Mentre ha detto di essere sopraffatta dal sostegno che ha ricevuto dopo il suo discorso, ha respinto la tendenza dei media a nominare i leader del movimento.

“È il modo in cui le persone ritraggono il movimento per il clima”, ha detto Nakati. Non sono solo una o due facce. Sono comunità. Sono le persone che si organizzano in diversi paesi. Penso che questo sia il vero volto del movimento per il clima. Persone che difendono il pianeta Terra e un futuro migliore”.

Nel 2020, Naket è stata ritagliata da una foto dell’Associated Press al World Economic Forum di Davos, in Svizzera. L’AP si è scusato e ha riconosciuto gli errori nel modo in cui ha inizialmente risposto.

Mercoledì Papa Francesco ha elogiato i giovani attivisti ambientali per aver sfidato i leader mondiali a mantenere le loro promesse di ridurre le emissioni e ha insistito sul fatto che i leader politici prendano decisioni sagge per promuovere una “cultura di impegno responsabile”.

Francesco ha ringraziato gli attivisti per i loro “bei sogni e progetti” e li ha incoraggiati a formare una coalizione educativa per aiutare a “ricostruire il tessuto” dell’umanità prendendosi cura del pianeta.

READ  La vittoria dell'Italia a Euro 2020 sulla stampa mondiale

“Questa visione è in grado di sfidare il mondo degli adulti, perché rivela la tua volontà non solo di agire, ma anche di ascolto paziente, dialogo costruttivo e comprensione reciproca”, ha affermato.

Francesco ha fatto della sponsorizzazione della nostra “casa comune” della Terra un segno distintivo del suo papato e nel 2015 ha dedicato un intero prospetto pubblico alla questione. La Conferenza episcopale scozzese ha affermato che si aspettava che Francesco partecipasse a un vertice sul clima a Glasgow, sebbene il Vaticano non abbia non ha ancora confermato la sua presenza.

“È tempo di prendere decisioni sagge in modo da poter attingere alle tante esperienze maturate negli ultimi anni, al fine di consentire una cultura della cura, una cultura dell’impegno responsabile”, ha affermato Francesco nella lettera.

___

Segui tutte le storie di AP sui cambiamenti climatici su https://apnews.com/hub/Climate-change

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il commento del padre di Britney Spears Jimmy dalla tutela, le regole del giudice
Next Post My Universe Music Video: Gold Play e PDS pubblicano il video musicale di “My Universe”, che è davvero fuori dal mondo