L’astronauta dell’ESA Thomas Pesquet assume il ruolo di comandante della stazione spaziale

La Stazione Spaziale Internazionale vista dalla Soyuz-MS18 mentre la navicella orbita attorno a una nuova porta di attracco il 28 settembre 2021. Credito: Roscosmos

Il 4 ottobre 2021, l’astronauta dell’ESA Thomas Pesquet è diventato comandante della Stazione Spaziale Internazionale, succedendo all’astronauta JAXA e compagno dell’equipaggio 2 Akihiko Hoshied. Thomas occuperà quel ruolo fino a poco prima che Crew-2 ritorni sulla Terra a novembre.

Thomas ha formalmente accettato la sua nuova posizione durante una cerimonia tradizionale, trasmessa in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale, dove la consegna simbolica di una chiave da Aki a Thomas significa un cambio di leadership.

astronauti al lavoro

L’astronauta dell’Agenzia spaziale europea Thomas Pesquet (a sinistra) e l’astronauta JAXA Aki Hoshed (a destra) hanno condotto una passeggiata spaziale il 12 settembre 2021 per preparare un’altra sezione della Stazione Spaziale Internazionale per l’aggiornamento dei pannelli solari. credito: NASA

Il titolo completo per questo ruolo è Comandante dell’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale. Mentre il comando generale della stazione spetta ai gestori di volo di terra, a meno che non ci sia un’emergenza a bordo, il ruolo del capo equipaggio è vitale per il successo della missione.

Aki è diventato capitano il 27 aprile 2021, quando ha assunto la guida da NASA L’astronauta Shannon Walker. A settembre, Aki e Thomas hanno condotto la prima passeggiata spaziale senza un cosmonauta russo o americano.

Thomas Bisket e Aki Hoshide

L’astronauta dell’Agenzia spaziale europea Thomas Pesquet e l’astronauta dell’agenzia spaziale statunitense Aki Hoshied posano per una foto al modulo giapponese Kibo presso la Stazione Spaziale Internazionale. Credito: Agenzia spaziale europea/NASA

Frank de Winn, primo comandante della Stazione Spaziale Internazionale dell’ESA e ora capo dell’European Astronaut Center dell’agenzia, afferma che il comandante dell’equipaggio della ISS è responsabile del morale e del benessere dell’equipaggio. Spetta a loro garantire che i membri dell’equipaggio possano svolgere i compiti loro richiesti durante il loro tempo nello spazio.

READ  Queste app Android sono le più vulnerabili all'hacking

Thomas dice: “Sono stato fortunato a vivere e lavorare con il Capitano Aki Hoshed, e con il Capitano Peggy Whitson e Shane Kimbrough durante la mia prima missione, così ho potuto imparare e vedere come funziona al meglio. Ora devo solo seguire le loro orme nella parte finale della Spedizione 65.”

Spedizione 65 66 Equipaggio

Diagramma che mostra gli astronauti della missione 65 e 66 verso la Stazione Spaziale Internazionale. Credito: ESA

Questa è la quarta volta che un europeo comanda la stazione spaziale e la prima volta per la Francia. Thomas segue le orme degli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea Frank De Win, Alexander Gerst e Luca Parmitano.

Due nuovi equipaggi arriveranno alla stazione spaziale questo mese, con una nuova data di lancio prevista per il 30 ottobre appena annunciata per l’astronauta dell’ESA Matthias Maurer come membro dell’US Commercial Crew-3.

La missione di sei mesi “Cosmic Kiss” di Matthias sarà la sua prima volta nello spazio e la prima volta che un astronauta dell’ESA ha comandato mentre due astronauti europei sono in orbita.

Thomas consegnerà il comandante al cosmonauta russo Anton Shkaplerov quando Expedition 65 diventerà Expedition 66.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post ISI ottiene una nuova testa in un cambiamento a sorpresa
Next Post Ristoranti a Phoenix, Guadalupe e Surprise da provare ad ottobre