Lars Thorsen, anti-Islam radicale norvegese, si è schiantato dopo aver bruciato una copia del Corano

La polizia ha detto che i cinque occupanti del veicolo hanno riportato ferite lievi e uno ha avuto bisogno di cure ospedaliere.

Oslo, Norvegia:

Il leader di un gruppo estremista norvegese anti-Islam è stato vittima di una spettacolare caccia all’uomo e di un incidente automobilistico sabato, pochi minuti dopo che un Corano era stato bruciato alla periferia di Oslo.

La polizia norvegese ha dichiarato di aver arrestato due persone, tra cui un automobilista accusato di essersi schiantato deliberatamente contro il SUV di Lars Thorsen, il leader del gruppo “Stop the Islamization of Norway” (Sian).

La polizia ha detto che i cinque occupanti del veicolo hanno riportato ferite lievi e uno ha avuto bisogno di cure ospedaliere.

Un video pubblicato su Facebook mostrava Thorsen e altri attivisti che guidavano per la prima volta verso Mortensrud, un sobborgo di Oslo che ospita una vasta comunità musulmana.

Poi alcuni attivisti hanno posizionato un Corano in fiamme nel mezzo di un piccolo incrocio, e all’inizio sono riusciti a respingere i residenti locali che hanno cercato di spegnere le fiamme.

Una folla inferocita si è radunata, inclusa una donna che ha afferrato il libro in fiamme prima di salire su una Mercedes grigia.

Poi è partito il SUV degli attivisti anti-islam, dipinto con decorazioni mimetiche. Ma pochi secondi dopo, è stata superata dalla Mercedes, che prima l’ha urtata delicatamente e poi l’ha colpita rapidamente, e ha ribaltato l’auto.

L’intero episodio è stato filmato da qualcuno nell’auto accanto.

L’incidente è avvenuto una settimana dopo che un uomo armato ha ucciso due persone e ferito altre 21 nel centro di Oslo.

READ  Gotabaya Rajapaksa - Il presidente dello Sri Lanka si è recato alla base aerea mentre si diffondevano voci sull'esilio, afferma il rapporto

Il servizio di intelligence interno norvegese ha descritto l’attacco come un “atto terroristico islamico”.

Negli ultimi anni, attivisti scandinavi di estrema destra hanno dedicato l’incendio del Corano nei quartieri popolati da musulmani.

(Questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Baltimora segna il 4 luglio con fuochi d’artificio al Cherry Hill Festival
Next Post Gli hotel di Las Vegas invieranno agli ospiti cuffie porno fornite da robot