L’Arabia Saudita partecipa al vertice del G20 come membro della Troika

Riyad – L’Arabia Saudita parteciperà quest’anno come membro del comitato tripartito “troika” per il vertice del G20, presieduto dall’Italia. Sostenere gli sforzi del Gruppo per raggiungere una crescita economica inclusiva, sostenibile ed equilibrata.

Il Regno condividerà le lezioni apprese dalle precedenti discussioni con gli Stati membri durante la sua precedente presidenza e fornirà consulenza su vari argomenti.

Durante la sua presidenza del Gruppo dei Venti, il Regno ha contribuito agli sforzi del sistema delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione nel formulare gli orientamenti degli Stati membri su diverse questioni.

I contributi sono stati per lo sviluppo dell’economia digitale, il ruolo delle tecnologie digitali nella preparazione alla ripresa e per garantire una maggiore resilienza per affrontare le crisi future, il progresso degli sforzi di trasformazione digitale nella produzione, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, la tecnologia blockchain, la misurazione della pratica e l’impatto del digitale economica, educare e proteggere i consumatori, proteggere e responsabilizzare i bambini nell’ambiente digitale, promuovere l’innovazione per le città intelligenti e il libero flusso di dati promuovendo al contempo la fiducia, la comunicazione e l’inclusione sociale.

Questo si aggiunge agli strumenti digitali per i servizi pubblici, la sostenibilità aziendale, l’identità digitale e i sistemi resilienti.

L’agenda del G20 italiano per quest’anno ruota attorno a tre pilastri principali: persone, pianeta e prosperità. Questo concetto è stato ben accolto dagli Stati membri la cui visione è in linea con gli obiettivi della Presidenza italiana di garantire una risposta rapida alla pandemia, realizzando al contempo una ripresa economica incentrata sui bisogni delle persone.

Gli incontri del Gruppo dei Venti presieduto dall’Italia sono stati in linea con gli indirizzi del Regno dell’Arabia Saudita discussi durante la presidenza del Regno del Gruppo dei Venti, dove la proposta del Regno di elevare il livello del gruppo di lavoro sull’economia digitale a un gruppo di lavoro ha incontrato il consenso dei paesi del gruppo. Sarà attivato durante la prossima presidenza indonesiana nel 2022.

READ  Jaishankar si congratula con il ministro degli Esteri italiano per il successo della riunione dei ministri degli Esteri del G20

L’interesse della Presidenza italiana per i temi sollevati dal Regno è stato evidente anche nella discussione in corso sull’empowerment umano attraverso l’economia digitale, soprattutto alla luce delle difficili condizioni che hanno travolto il mondo a causa dell’epidemia del virus Corona.

Il Regno si è classificato al secondo posto a livello mondiale tra i paesi del G20 nel Rapporto sulla competitività digitale 2021 pubblicato dal Centro europeo per la competitività digitale. – Spa

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post “Vogliamo essere in Premier League”
Next Post Randall Cope si avvicina alla frizione nella zona rossa