L’Arabia Saudita esorta i talebani a proteggere le vite secondo i principi islamici

Amman / Dubai:

Gli insorti talebani hanno preso il controllo della capitale afghana, Kabul, e dell’Arabia Saudita lunedì, chiedendo la fine di una razzia in tutto il paese e la protezione di vite, proprietà e sicurezza come determinato dai “principi islamici”.

Una dichiarazione del ministero degli Esteri saudita ha dichiarato: “Il Paese sostiene le scelte che il popolo afghano fa senza interferenze.

“Sulla base dei nobili principi dell’Islam …, il Regno dell’Arabia Saudita spera che il movimento talebano e tutti i partiti afghani lavoreranno per proteggere la sicurezza, la stabilità, le vite e le proprietà”.

Ha anche espresso la speranza che la situazione possa migliorare presto, poiché migliaia di afgani temevano che i talebani stessero facendo sforzi intensi per lasciare l’aeroporto di Kabul. Lunedì cinque persone sono morte nel caos.

Leggi anche: Ghani fugge da Kabul, gli ambasciatori dichiarano ‘guerra finita’ ai talebani

Il Qatar, un altro stato del Golfo, ha affermato di volere un cambiamento pacifico in Afghanistan e farà tutto il possibile per aiutare gli sforzi per espellere diplomatici e lavoratori stranieri dalle organizzazioni internazionali dal paese.

Doha ha ricoperto l’incarico con i talebani dal 2013 per i colloqui di pace ed è stata determinante per raggiungere una soluzione politica in Afghanistan ritirando le forze statunitensi.

“Il Qatar ha un interesse internazionale per un rapido progresso e sta facendo tutto il possibile per realizzare un cambiamento pacifico, soprattutto dopo il vuoto”, ha detto il ministro degli Esteri del Qatar, lo sceicco Mohammed bin Abdulrahman al-Thani, in una conferenza stampa nella capitale giordana, Amman.

Il Bahrain, l’attuale presidente del Consiglio di cooperazione a sei nazioni del Golfo, ha detto lunedì che avvierà le consultazioni con gli altri stati arabi del Golfo sulla situazione in Afghanistan, secondo quanto riportato dai media statali.

READ  17/01/2022: La tempesta invernale fa un pugno

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post COVID-19: cosa devi sapere sulla pandemia di coronavirus del 16 agosto
Next Post Afghanistan ora senza servizi di traffico aereo civile: IATA