L’annuale festival italiano si prepara a un delizioso ritorno a luglio | Notizie, sport, lavoro

Il Festival Italiano ospitato da S. PJ .file immagine

Torna a luglio il Festival italiano ospitato dalla parrocchia di St. James a Jamestown.

Il festival è stato cancellato negli ultimi due anni a causa della pandemia di COVID-19. La parrocchia di St. James, 27 Allen Street, ripropone l’evento popolare sabato 23 luglio dalle 11:00 alle 20:00.

“È un festival dell’autentico cibo italiano”, Lo ha detto la presidente del Festival Sally Donisi. “L’obiettivo è preservare la tradizione. È il cibo preparato dai nostri genitori. Abbiamo un sapore autentico di fatto in casa e ballerini. Riunisce la comunità e fa sapere ai giovani quanto sia importante preservare le tradizioni. Ed è così molto divertimento.”

Donisi ha aggiunto che lavorare insieme per il festival è un grosso problema e i volontari sono sempre i benvenuti.

I cibi fatti in casa includono pasta fritta, involtini ai peperoni, polpette di riso, polpette e salsicce di Sandy’s Bakery, pizza, oltre a una nuova aggiunta di pasta e biscotti italiani di Sauce’s e bevande. Ci sarà musica disponibile tutto il giorno dal DJ locale Star Sirch, insieme a uno spettacolo Happy Days dalle 17:00 alle 20:00, e il gruppo di 16-20 ballerini inizierà alle 18:00. Una novità è la disponibilità di posti a sedere all’aperto con luci e una pista da ballo.

Donisi è felice di vedere il festival tornare quest’anno.

“Mi sento fortunato perché negli ultimi due anni abbiamo assistito a una diminuzione del numero delle chiese” disse Donisi. La paura più grande era che non ci fossero abbastanza volontari. Ma abbiamo persone che partecipano e sono pronte a tornare. Più volontari sono sempre i benvenuti, ma sono molto grato a coloro che sono tornati”.

READ  L'ex star di GCU Alessandro Lever torna a casa per iniziare la sua carriera

Più di ogni altra cosa, Donisi ha detto che il festival italiano è dedicato alla comunità e tutti sono invitati a partecipare.

“È aperto a tutte le età,” disse Donisi. “Se ami il cibo locale autentico, dovresti esserci. Se ami la tradizione, dovresti esserci. Se non hai mai partecipato a un festival prima ed eri interessato, dovresti esserci. È aperto a tutti, grandi e piccini. ” “

Le ultime notizie di oggi e altro ancora nella tua casella di posta



Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Shin Chan: Il professore ed io durante le vacanze estive abbiamo confermato l’uscita di Western Switch
Next Post Sono stati identificati due geni critici per le piante che hanno colonizzato la Terra 470 milioni di anni fa