Lamborghini annuncia il programma LMDH per il 2024 – Sportcar 365

Foto: Lamborghini

Lamborghini ha annunciato ufficialmente lo sviluppo di un LMDH che consentirà al marchio italiano di competere per le vittorie assolute nel FIA World Endurance Championship e nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship a partire dal 2024.

La divisione corse del costruttore Squadra Corse svilupperà il prototipo da 500 kilowatt, che utilizzerà il sistema ibrido comune richiesto per tutte le vetture LMDh.

La conferma del programma dopo oltre un anno di speculazioni riporta a sei il numero totale di programmi LMDh attivi con Lamborghini che si unisce ad Acura, Alpine, BMW, Cadillac e Porsche nella piattaforma globale stabilita da IMSA e ACO.

Gareggerà anche contro le auto LMH grazie alla convergenza delle regole sui prototipi globali.

I dettagli tecnici della Lamborghini LMDh non pubblicamente denominata sono limitati a questo punto, con il motore a combustione interna personalizzato e il partner del telaio LMP2 non menzionati nell’annuncio ufficiale di martedì.

Tuttavia, Sportscar365 comprende che Ligier Automotive è destinata a fornire il telaio di base mentre il motore dovrebbe provenire da un’unità Lamborghini.

“Questo passaggio ai massimi livelli nelle corse di auto sportive rappresenta un’importante pietra miliare per la nostra azienda”, ha affermato Stefan Winkelmann, Presidente e CEO di Lamborghini.

“Ci confrontiamo con i migliori, su basi di prova più impegnative.

“Da un lato, questo darà maggiore chiarezza al nostro programma di sport motoristici di successo, ma ci consentirà anche di testare le tecnologie future: i nostri prototipi LMDh diventeranno il nostro laboratorio aperto più avanzato su quattro ruote”.

Il programma LMDh di Lamborghini riporterà l’azienda a Le Mans per la prima volta dal 2010 e preparerà le basi per il suo primo tentativo di vittoria assoluta in gara.

READ  Non ci sarebbero tifosi all'Open d'Italia?

Lamborghini è stata molto attiva nella variante GT3 dal 2015 e ha stabilito un programma di vendita per i clienti con la Huracan e le sue varianti Evo.

Continuerà a correre in GT insieme all’accesso ai prototipi, sia nel Super Trofeo dove è stata introdotta la Huracan aggiornata all’inizio di quest’anno, sia in GT3 dove la Huracan EVO2 di STO dovrebbe arrivare nel 2023.

Il presidente di Lamborghini Motorsport Giorgio Sana ha suggerito che il programma LMDh integrerà le attività di corse dei clienti esistenti della Lamborghini Squadra Corse.

“Sono molto felice che Lamborghini faccia il prossimo passo nel suo viaggio nel motorsport, entrando nella LMDh e nel livello più alto delle corse di auto sportive”, ha detto.

“LMDh giocherà un ruolo speciale nella strategia automobilistica di Lamborghini, offrendoci un’opportunità unica per espandere le nostre attività di corsa con i clienti a nuove piattaforme e rafforzare la nostra partnership a lungo termine con i team e i piloti dei clienti”.

Il debutto è previsto nel “primo trimestre” del 2024

Secondo SANA, la Lamborghini LMDH dovrebbe fare il suo debutto in gara durante la stagione 2024 nei “primi tre o quattro mesi dell’anno”.

Il piano prevede di iniziare i test in pista all’inizio del prossimo anno, con un periodo di 12 mesi concesso al produttore per completare un programma complesso di sviluppo, convalida, stress test e approvazione.

“Il programma è per WEC e IMSA, a partire dal 2024”, ha affermato Sana.

“Ovviamente l’obiettivo sarà la 24 Ore di Le Mans del 2024 e poi valuteremo, magari a fine anno, se e quando sarà possibile debuttare.

“Mi aspetto che sia nel primo trimestre del 2024, ma dobbiamo valutare dove e quando, e tutto dipende dal processo di sviluppo. Al momento è difficile dirlo”.

READ  Italia-Inghilterra: Gary Neville e Jamie Carragher si preparano alla finale di Euro 2020 | notizie di calcio

“quando e dove [the car debuts] Forse è qualcosa che determineremo nei prossimi 12 mesi”.



Daniele Lloyd È un reporter con sede nel Regno Unito per Sportscar365, che copre il FIA World Endurance Championship, il Fanatec GT World Challenge Europe supportato da AWS e l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, tra le altre serie.


Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post L’ultimo aggiornamento di Apple, iOS 15.5, ora può rilevare il contenuto esplicito in Messaggi
Next Post I miliardari sulla Stazione Spaziale Internazionale non si aspettavano di lavorare sodo