La statua del Maharaja Ranjit Singh vandalizzata in Pakistan e una persona arrestata | notizie dal mondo

I membri del gruppo estremista Tehreek-e-Labaik Pakistan hanno vandalizzato una statua del Maharaja Ranjit Singh a Lahore martedì. La polizia ha arrestato l’uomo che ha commesso il fatto.

Questa è la terza volta che la statua del Maharaja, situata nel complesso fortificato di Lahore, è stata oggetto di atti vandalici.

Guarda il video qui sotto:

La statua alta nove piedi, realizzata in bronzo freddo, è stata svelata al Forte di Lahore nel giugno 2019 per celebrare il 180esimo anniversario della morte del Maharaja. Singh, il primo Maharaja dell’Impero Sikh, governò il Punjab per quasi 40 anni. Morì nel 1839.

La statua mostra il reale Maharaja Ranjit Singh seduto su un cavallo, spada in mano, completo di un abito Sikh.

Appena due mesi dopo la sua inaugurazione, la statua è stata vandalizzata da due membri del movimento Labbek. La polizia ha arrestato i due uomini. Entrarono nel forte come portatori di handicap e aiutanti. L’uomo, che fingeva di avere una disabilità alle gambe, ha colpito la statua con l’asta che reggeva mentre la seconda persona lo aiutava. Una delle braccia della statua e altre parti sono state rotte durante l’attacco.

La polizia ha detto che gli aggressori hanno visto erigere una statua di un sovrano sikh in un paese musulmano contro la loro religione.

Ci sono voluti otto mesi per completare la statua del sovrano sikh seduto sul suo cavallo preferito chiamato Khar Bhar con una spada in mano. Il cavallo era un dono di Dost Muhammad Khan, fondatore della dinastia Barazkai.

La statua è stata costruita e installata dalla Walled City of Lahore Authority (WCLA) in collaborazione con la Sikh Heritage Foundation, con sede nel Regno Unito, che ha finanziato il progetto.

READ  Disposto a parlare con l'India di ciò di cui ha bisogno per combattere la pandemia COVID: la Cina
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Nuova Zelanda disabilita un nuovo caso di corona virus
Next Post I file multiplayer di The Last of Us Part 2 suggeriscono una possibile battaglia reale di Naughty Dog