La star dei Power Rangers Austin St John è stata arrestata con l’accusa di frode – The Hollywood Reporter

Austin St John, famoso per aver interpretato molte volte il Red Ranger guardia di potenza Franchise Premiums, è stato tra quelli accusati di cospirazione per commettere frode telematica martedì in un atto d’accusa federale relativo al programma federale di protezione della busta paga COVID-19.

L’attore 47enne, noto anche come Jason Lawrence Geiger, era tra i 18 imputati arrestati con l’accusa di cospirazione o convocati a comparire davanti a un magistrato federale per le accuse, secondo il Dipartimento di Giustizia. Se condannato, St. John potrebbe rischiare fino a 20 anni in una prigione federale.

Secondo l’accusa, il gruppo di imputati avrebbe ottenuto fraudolentemente almeno 16 prestiti e almeno 3,5 milioni di dollari attraverso un piano guidato da due uomini – Michael Hill e Andrew Moran – per frodare istituti di credito e sforzi di partenariato pubblico-privato per gestire il piccolo.

Si presume che Hill sia stato responsabile del reclutamento di co-cospiratori, che hanno utilizzato un’azienda esistente o ne hanno costituita una per presentare domande e ottenere finanziamenti PPP. Moran avrebbe assistito i co-cospiratori con i documenti della domanda, sia nella produzione dei documenti giustificativi che nella presentazione delle loro domande attraverso i portali FAP online.

L’annuncio del Dipartimento di Giustizia afferma che gli imputati avrebbero travisato le informazioni sulla “vera natura” della loro attività nelle domande, nonché il numero di persone che l’azienda ha impiegato e l’importo degli stipendi. I prestiti sono stati quindi approvati e distribuiti dalla SBA e da altre istituzioni finanziarie sulla base di questi “errori significativi”.

Invece di versare denaro negli stipendi dei dipendenti, nei pagamenti delle utenze o nei sussidi sanitari, St. John e altre 17 persone in alcuni casi sono accusati di aver pagato Hill e Moran, che hanno trasferito il denaro su conti personali prima di spenderlo per acquisti personali. Altri avrebbero inviato il denaro ottenuto in modo fraudolento a una terza persona, Jonathon Spencer, in modo che potesse essere investito nei mercati dei cambi.

READ  Tom Bergeron tornerà a ospitare Ballando con le stelle?

Il caso è attualmente oggetto di indagine da parte dell’FBI e dell’IRS-Criminal Investigations, con l’assistente del procuratore distrettuale perseguito nel distretto orientale del Texas.

Il giornalista di Hollywood Un rappresentante di St. John’s è stato contattato per un commento.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Aggiornamento sull’influenza aviaria nella contea di Berks
Next Post Germania e Italia accettano i pagamenti del gas russo dopo l’approvazione di Bruxelles – fonti