La stampa italiana mette Miguel Oliveira accanto ad Alex Marquez nella LCR

Le voci che collegano Jack Miller e KTM hanno preso slancio in questo Gran Premio di Francia quando Sky Sports Italia ha annunciato che l’australiano sarebbe stato un pilota per gli austriaci l’anno prossimo.

Con lui attualmente sponsorizzato dalla Red Bull e avendo Aki Ajo – che lavora con successo con KTM in Moto2 e Moto3 – come suo “manager”, Miller è in buona forma per correre a Mattighofen, considerando anche l’esperienza accumulata a Borgo Panigale. Da parte della Ducati ha già manifestato la voglia di stare con Miller in campo italiano, anche a costo di tornare in Pramac.

Ora, Motosprint annuncia una voce sul futuro di Miguel Oliveira che dovrebbe perdere il posto a favore di Miller. Secondo il sito italiano, il pilota portoghese potrà dirigersi verso LCR Honda e correre con la RC213V al fianco di Alex Márquez, per poi prendere il posto dove attualmente appartiene a Takaaki Nakagami.

Tuttavia, è importante ricordare che tutto questo è solo un rumor e solo con una conferma ufficiale verranno chiariti i dubbi. Per quanto riguarda Miguel Oliveira, anche quest’anno la Yamaha ha mostrato interesse per il talento del portoghese – come già fatto l’anno scorso – e anche per Jerez, che puntano tutti sul continuo 88° posto di Mattigoven, ma Pit Beirer ha già confermato che ci sono colloqui con Jack Miller e Pol Espargaro e Alex Rins dopo che la Suzuki ha annunciato di non continuare con il campionato; I colloqui si sono svolti anche con Joan Mir e il “manager” coinvolto, senza alcun risultato.

READ  EURO 2020: 10 cose che abbiamo imparato, analisi, video
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Il Massachusetts identifica il primo caso di virus del vaiolo delle scimmie negli Stati Uniti nel 2022
Next Post La figlia di Putin ha un figlio con il coreografo Zelensky – rapporto