La società di trasmissione sportiva DAZN ha accettato di acquistare la rivale ELEVEN

Una foto del logo del servizio di streaming online DAZN nel suo ufficio a Tokyo, Giappone, 21 marzo 2017. La foto è stata scattata il 21 marzo 2017. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

LONDRA (Reuters) – La piattaforma di video sportivi Dazen ha dichiarato martedì di aver accettato di acquistare le società di media sportivi globali di Eleven Group per aumentare il suo portafoglio di diritti, inclusi i principali campionati di calcio in Portogallo e Belgio.

Dazs ha affermato che l’accordo integrerà anche la sua offerta in Italia, nei mercati di lingua tedesca e in Spagna, dove possiede già i diritti nazionali di calcio di alto livello, e lo porterà a Taiwan e in altri mercati del sud-est asiatico.

DAZN ha affermato che anche Team Whistle, un fornitore di contenuti di social media originali in forma abbreviata, è incluso nell’accordo, che genererà un fatturato totale di circa $ 300 milioni all’anno.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

I termini non sono stati resi noti, ma una fonte vicina all’accordo ha affermato che il prezzo era all’estremità inferiore di un tipico moltiplicatore da due a tre volte, in parte perché era strutturato come un accordo di acquisto di azioni.

L’amministratore delegato del gruppo DAZN Shai Segev ha affermato che l’accordo è stato “un importante passo avanti nella nostra missione di essere la principale piattaforma sportiva globale”.

ELEVEN è stata fondata nel 2015 dall’imprenditore italiano Andrea Radrizzani, il più grande proprietario del club della Premier League Leeds United.

DAZN ha detto che entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di DAZN una volta completato.

READ  Guimaraes, Moldauer, Team USA prendono il primo posto nella competizione internazionale

Sostenuto dal miliardario Len Blavatnik, DAZN si è esteso a più di 200 paesi, offrendo sport tra cui calcio e boxe. L’anno scorso si è aggiudicata il diritto di trasmettere in diretta le partite di Serie A in Italia per 2,5 miliardi di euro (2,7 miliardi di dollari).

Il gruppo ELEVEN è stato assistito da Guggenheim Securities.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Riferisce Paolo Sandel). Montaggio di Ken Ferris

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Una persona muore nello scuolabus che trasporta 40 bambini si schianta nel Madhya Pradesh
Next Post La navicella spaziale DART della NASA colpisce un asteroide bersaglio nel primo test di difesa planetaria