La Russia inizia la consegna dell’S-400; Tutto quello che c’è da sapere sui sistemi missilistici “più avanzati”

La Russia ha iniziato a consegnare Missile terra-aria S-400 sistemi per l’India, secondo un alto funzionario russo. Dmitry Shugaev, direttore del Servizio federale russo per la cooperazione tecnico-militare (FSMTC) ha dichiarato a Sputnik che le consegne stanno procedendo come previsto.

Nell’ottobre 2018, l’India ha firmato un accordo da 5 miliardi di dollari con la Russia per acquistare cinque unità dei sistemi missilistici di difesa aerea S-400, nonostante l’amministrazione Trump abbia avvertito che andare avanti con il contratto potrebbe invocare sanzioni statunitensi. L’India ha effettuato il primo lotto di pagamenti di circa 800 milioni di dollari alla Russia per i sistemi missilistici nel 2019.

Ecco tutto ciò che devi sapere sul sistema missilistico:

Sistema missilistico “più avanzato”

L’S-400 è noto come il sistema di difesa missilistico terra-aria a lungo raggio più avanzato della Russia. È in grado di tracciare contemporaneamente diversi oggetti in arrivo tra cui aerei, missili e droni entro un raggio di poche centinaia di chilometri e lanciare missili atti a neutralizzarli.

Leggi anche | La Russia inizia a fornire all’India sistemi missilistici di difesa aerea S-400

Un rapporto su The Hindu afferma che dispone di radar in grado di catturare un oggetto in arrivo a una distanza fino a 1.000 km, tracciare dozzine di oggetti in arrivo contemporaneamente, distribuire bersagli ai sistemi missilistici e garantire un alto tasso di successo.

L’S-400 è specificamente progettato per rilevare e distruggere una serie di bersagli inclusi bombardieri strategici e aerei utilizzati nella guerra elettronica, nell’allerta precoce e nella ricognizione; e persino aerei da combattimento come l’F-16 e l’F-22.

Dove sarà pubblicato?

Il sistema di difesa missilistico S-400 è dotato di quattro diversi missili, che possono ingaggiare velivoli nemici, missili e velivoli del sistema di allerta e controllo aviotrasportato a una distanza di 400 km, 250 km, una portata media di 120 km e una breve gittata di 40 km.

Un rapporto dell’Hindustan Times afferma che l’aeronautica indiana inizierà a concentrarsi sulla frontiera orientale e a fornire risorse per l’addestramento del personale all’interno del paese dopo il dispiegamento del primo squadrone.

Cos’è CAATSA?

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato in legge il “Confronting America’s Adversaries Through Sanctions Act” (legge pubblica 115-44), che, tra le altre cose, ha imposto nuove sanzioni a Iran, Russia e Corea del Nord.

Il CAATSA è una dura legge statunitense che autorizza l’amministrazione a imporre sanzioni ai paesi che acquistano dalla Russia importanti attrezzature per la difesa in risposta all’annessione della Crimea da parte della Russia nel 2014 e alla sua presunta interferenza nelle elezioni presidenziali statunitensi del 2016. Le sue disposizioni includono sanzioni contro la difesa e l’intelligence della Russia settori, che fungono da strumento importante per il governo degli Stati Uniti per scoraggiare l’acquisto di armi russe in tutto il mondo.

Leggi anche | I senatori statunitensi esortano Biden a non imporre sanzioni CAATSA all’India per l’acquisto di S-400 russi

Quindi, se gli Stati Uniti lo scegliessero, potrebbero sanzionare l’India in base al North American Anti-Terrorism Act (CAATSA) per l’accordo multimiliardario con la Russia, secondo un rapporto di The Print.

Può invitare gli Stati Uniti a sanzioni?

Dopo le sanzioni statunitensi alla Turchia per l’acquisto di sistemi missilistici S-400, si temeva che Washington potesse imporre misure punitive simili all’India.

Tuttavia, il mese scorso, due potenti senatori statunitensi hanno esortato il presidente Joe Biden a non imporre disposizioni del Countering America’s Adversaries Through Sanctions Act (CAATSA) contro l’India per l’acquisto del sistema missilistico terra-aria S-400 dalla Russia.

Martedì, in una lettera a Biden, i senatori democratici Mark Warner e il repubblicano John Cornyn hanno esortato il presidente a concedere una rinuncia all’interesse nazionale dell’India come stabilito dal Latin American Anti-Terrorism Act (CAATSA) in quanto è nell’interesse della sicurezza nazionale dell’America.

“Vi incoraggiamo vivamente a concedere all’India una deroga CAATSA per il suo previsto acquisto del sistema missilistico terra-aria S-400 Triumf. Nei casi in cui la concessione della deroga favorirebbe gli interessi di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, tale deroga, come scritto in legge dal Congresso, consente al presidente un’ulteriore discrezionalità nell’applicazione delle sanzioni”, hanno scritto i senatori.

Leggi tutti i file ultime notiziee Ultime notizie e Notizie sul coronavirus Qui. Seguici Sito di social network Facebooke Twitter e cavo.

READ  HARRIS: L'apparizione congiunta di Biden-Harris non è riuscita a soffocare i rapporti di polemiche
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Ted Cruise lancia il suo “Sesame Street” – con MTG – nell’aria aperta “SNL” di questa settimana
Next Post Ringraziamento 2021: la Turchia parla dell’etichetta vaccinale | prenotare