La provincia incoraggia l’uso di mascherine al chiuso, indipendentemente dallo stato di vaccinazione | Notizia

In un forte aumento dei casi di COVID-19 dovuto alla diffusione della variante più contagiosa del Delta del virus, la San Diego County Health e la San Diego Human Services Agency raccomandano di indossare i rivestimenti per il viso nei luoghi pubblici al chiuso.

Sebbene le persone vaccinate non siano più obbligate a indossare una copertura per il viso nella maggior parte degli ambienti, il Dipartimento della sanità pubblica della California ha aggiornato le sue linee guida per coloro che sono completamente vaccinati per incoraggiare fortemente l’uso continuato di coperture per il viso in ambienti chiusi.

Le linee guida raccomandano a tutti i californiani, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, Indossa la mascherina nei luoghi pubblici al chiuso. Le persone immunocompromesse o a maggior rischio di ammalarsi gravemente di COVID-19 dovrebbero prestare particolare attenzione, così come le persone che condividono la casa con qualcuno che è immunocompromesso, a maggior rischio di ammalarsi gravemente o che non sono completamente immunizzate. o non ammissibili dopo la vaccinazione.

Il mascheramento interno delle persone vaccinate è supportato anche dai Centers for Disease Control and Prevention, che osservano che le misure di prevenzione individuali e comunitarie, oltre alla vaccinazione, hanno dimostrato di aiutare a ridurre la diffusione di SARS-CoV-2.

La nuova guida si aggiunge ai mandati CDPH che richiedono maschere sui trasporti pubblici, negli snodi di trasporto come aeroporti, al chiuso nelle scuole K-12 e nei centri di assistenza all’infanzia, rifugi di emergenza, centri di raffreddamento, strutture sanitarie, strutture correttive statali e locali e detenzione centri, centri di accoglienza per senzatetto, luoghi di lungodegenza e strutture per la cura di adulti e anziani.

READ  Uno studio recente afferma che il COVID-19 si sta evolvendo per diventare sempre più in circolazione nell'aria

Inoltre, le maschere sono necessarie per gli individui non vaccinati in spazi pubblici interni e aziendali, negozi, ristoranti, teatri, centri di intrattenimento per famiglie e uffici governativi locali e locali al servizio del pubblico.

Wilma J. ha detto: “Se non sei ancora stato completamente vaccinato, ti esorto a vaccinarti ora, così possiamo rallentare la diffusione di questo ceppo infettivo di COVID-19”.

I vaccini gratuiti per il COVID-19 sono ampiamente disponibili nella regione. Può essere trovato in fornitori di servizi medici, farmacie al dettaglio, cliniche comunitarie e centri sanitari pubblici della contea per le persone che non dispongono di un fornitore di servizi medici. Per un elenco di località e ulteriori informazioni, visitare www.coronavirus-sd.com/vaccine.

Avanzamento della vaccinazione:

Casi di morte:

  • Sono stati segnalati 25 nuovi decessi dall’ultimo rapporto del 18 agosto. Il bilancio totale delle vittime nella regione è stato di 3.859.
  • 10 donne e 15 uomini sono morti tra l’11 e il 22 agosto 2021.
  • Sei avevano 80 anni o più, uno sui 70, sei sui 60, nove sui 50 e tre sui 40.
  • 20 avevano condizioni mediche di base, due no e tre avevano una storia medica in sospeso.

Casi, tasso di casi e test:

  • 1.327 casi di COVID-19 sono stati segnalati alla contea il 24 agosto. L’area totale ora è 327.166.
  • Il tasso di casi della contea di San Diego per 100.000 residenti è di 35,2 complessivi, 9,3 per le persone completamente vaccinate e 66,9 per le persone non completamente vaccinate a San Diegans.
  • Il 24 agosto sono stati segnalati alla contea 16.915 test e la percentuale di nuovi casi positivi è stata del 7,8%.
  • La proporzione di casi positivi tra i test per 14 giorni è del 7,3%.
READ  No, le foto della NASA non sono la prova di un fungo che cresce su Marte, mi dispiace

Focolaio di ambiente comunitario:

  • Negli ultimi sette giorni (dal 18 al 24 agosto) sono stati confermati 41 nuovi focolai comunitari: 12 nei luoghi di lavoro, sei in ristoranti/bar, cinque in strutture governative, cinque in strutture scolastiche TK-12 e quattro in asili nido/alcuni strutture prescolastiche/asilo nido, due in una struttura sanitaria, una in una struttura organizzata dalla comunità, una in una struttura di servizi di emergenza, una in una struttura religiosa, una in un hotel/resort/spa, una in un ristorante, una in un ambiente di vendita al dettaglio e uno in un ambiente di club sociale.
  • Focolai comunitari di più di sette in un periodo di 7 giorni.

maggiori informazioni:

Aggiornamenti dati a Sito web della contea di coronavirus Verrà pubblicato mercoledì intorno alle 17.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il giovane neozelandese Matthew Garbet è pronto per unirsi al club italiano del Torino
Next Post La AEW aggiungerà molte altre partite e divisioni a Dynamite la prossima settimana