La prima riunione dei ministri delle Finanze e della Salute del Gruppo dei Venti sotto la presidenza italiana


Venerdì 29 ottobre 2021, i ministri delle Finanze e della Salute del G20 si riuniranno a Roma per la loro prima riunione congiunta sotto la Presidenza italiana del G20. L’incontro sarà presieduto da Daniele FrancoMinistro dell’Economia e delle Finanze italiano e Roberto SperanzaMinistro della Salute italiano.

L’incontro si terrà in serata Vertice dei leader del G20 A Roma il 30 e 31 ottobre 2021.

Dallo scoppio di COVID-19 nel febbraio 2020, il Financial Track del G20 ha lavorato duramente per trovare soluzioni per affrontare la pandemia, sostenere i gruppi più colpiti nella società e promuovere una ripresa economica sostenibile e inclusiva. Le iniziative includono l’approvazione del Piano d’azione del G-20 per sostenere le economie globali che resistono alla crisi, il sostegno ai paesi più vulnerabili attraverso l’Iniziativa per la sospensione del servizio del debito (DSSI) e la recente assegnazione dei diritti speciali di prelievo del Fondo monetario internazionale (SDR) . Sono stati compiuti numerosi sforzi per rilanciare la ripresa economica, come l’aumento della produttività attraverso investimenti orientati alla trasformazione verde e digitale e lo storico accordo per creare un sistema fiscale internazionale più equo. Maggiori dettagli sui traguardi raggiunti dal percorso di finanziamento del G20 sotto la presidenza italiana del G20 sono disponibili su ho comunicato subordinare Quarta riunione dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del Gruppo dei Venti Il 13 ottobre.

Guardando al futuro, la comunità internazionale è chiamata a confrontarsi con ciò che molti esperti hanno individuato per l’era delle epidemie, e a trovare soluzioni atte a mitigare l’impatto che una nuova crisi sanitaria può avere, sia in termini di vite umane che di conseguenti impatti economici e sociali. costi.

READ  USTR conclude il procedimento della Sezione 301 sulle tasse sui servizi digitali in Austria, Francia, Italia, Spagna e Regno Unito; Il Tesoro annuncia l'accordo sull'ora legale con la Turchia | Wilmerhill

Il G20 riconosce che senza un adeguato sistema di finanziamento sarà impossibile sviluppare un approccio globale coordinato alla gestione delle future epidemie. In questo senso, nel gennaio 2021, il G20 ha istituito un Gruppo indipendente di alto livello sul finanziamento dei beni comuni globali per la preparazione e la risposta alla pandemia. Nel luglio 2021, ha co-presieduto il comitato Ngozi Okonjo-IwealaDirettore Generale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, Tharman Shanmugaratnam, l’ex vice primo ministro ed ex ministro delle finanze di Singapore, e Lawrence Summers, ex segretario al Tesoro degli Stati Uniti, A Rapporto Invitare la comunità internazionale ad agire rapidamente per colmare le attuali lacune nella risposta internazionale alla pandemia. Il gruppo ha suggerito di rafforzare i meccanismi di governance globale per aumentare le finanze pubbliche internazionali.

Poiché il G20 riconosce il ruolo dell’immunizzazione COVID-19 come bene pubblico globale, nel 2021 le discussioni sulle questioni sanitarie hanno visto due momenti chiave. Il 21 maggio, il vertice mondiale sulla salute organizzato dalla presidenza italiana del G20 in collaborazione con la Commissione europea, ha ribadito che l’epidemia non cesserà finché tutti i paesi non saranno in grado di controllare la malattia. I leader del G20 hanno deciso di Dichiarazione di Roma, che definisce i principi guida e gli impegni per le future azioni sanitarie globali volte a sostenere il finanziamento, la costruzione e la sostenibilità delle capacità e delle capacità di un sistema sanitario efficace. Pochi mesi dopo, il 5 e 6 settembre, i ministri della salute del G20 si sono incontrati a Roma per discutere dell’impatto del COVID-19 sugli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, della cooperazione internazionale per prevenire e rispondere alle future epidemie e dei meccanismi per controllare efficacemente loro. Controllo dell’epidemia. un Dichiarazione finale alla fine del loro incontro.

READ  I capi di viaggio del Regno Unito si preparano per la quarta sfida di avviso di blocco

La crisi causata dalla pandemia di COVID-19 è stata diversa da tutte le altre che il mondo ha visto. La pandemia ha chiaramente dimostrato quanto fosse disfunzionale il sistema di gestione della salute globale e quanto fosse mal equipaggiato per raccogliere e distribuire le risorse in modo efficace in modo più equo.

Il rapido sviluppo di nuovi vaccini ha dimostrato che il mondo ha la scienza e le risorse necessarie per affrontare le epidemie, ma che devono essere organizzate in modo più organizzato e collaborativo. Sebbene il G20 abbia svolto un ruolo fondamentale nella risposta sanitaria, dovrà continuare a farlo in futuro. I ministri delle finanze e della sanità discuteranno su come mantenere lo slancio e sulla base di ulteriori accordi di coordinamento tra i ministeri della sanità e delle finanze.

L’incontro congiunto dei ministri delle Finanze e della Salute del G20 si svolgerà presso il Salone delle Fontane, dalle 12:00 alle 16:30 CEST. Il Media Center sarà a disposizione di tutti i giornalisti accreditati da giovedì 28 ottobre alle ore 14:00 fino a venerdì 29 ottobre alle ore 23:00.

Tutti i giornalisti interessati a seguire di persona l’evento devono richiedere l’accredito tramite www.g20.org/accreditation.html Entro giovedì 28 ottobre, 12:00 CEST.

/Rilascio generale. Questo materiale proviene dall’organizzazione o dalle organizzazioni originali e può essere di natura temporale ed è modificato per chiarezza, stile e lunghezza. Le opinioni e le opinioni espresse sono quelle degli autori. Visualizza per intero Qui.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Drew Barrymore, l’ex marito Tom Green si riunisce dopo 20 anni
Next Post I Knights guidano Cobert Jazz 122-110 con Jogic infortunato