La polizia ha detto che gli spari uccidono 8 persone nella struttura FedEx di Indianapolis

Venerdì la polizia ha vagato per una struttura FedEx a Indianapolis e ha perquisito la casa del sospetto uomo armato alla ricerca di un motivo per la recente sparatoria di massa che ha scosso gli Stati Uniti mentre i familiari delle vittime hanno trascorso ore angosciose in attesa di notizie dei loro cari.

Il tiratore è stato identificato come il diciannovenne Brandon Scott Hall dell’Indiana, due funzionari delle forze dell’ordine che hanno visto la questione hanno detto all’Associated Press. Presumibilmente ha aperto il fuoco con un fucile contro la struttura, uccidendo otto persone e ferendone molte altre, prima di uccidersi.

Il portavoce di FedEx Bonnie Harrison ha detto di essere un ex dipendente. Harrison ha detto che i funzionari dell’azienda non erano in grado di speculare su un movente, ma stavano lavorando a stretto contatto con gli investigatori.

Gli investigatori hanno perquisito una casa a Indianapolis associata a Hole e hanno confiscato le prove, inclusi computer desktop e altri media elettronici, secondo le forze dell’ordine, a cui non è stato permesso di discutere pubblicamente la questione e hanno parlato con l’AP a condizione di anonimato.

Il vice capo della polizia Craig McCart ha detto che l’uomo armato ha iniziato a sparare a caso alle persone nel parcheggio, poi è entrato nell’edificio e ha continuato a sparare. Ha detto che l’uomo armato è morto, apparentemente per suicidio, poco prima che la polizia entrasse nell’edificio.

Ha detto: “Non c’è stato alcun confronto con nessuno che era lì”. “Non ci sono stati disturbi, non ci sono state discussioni. Sembrava solo che avesse iniziato a sparare a caso.”

McCart ha detto che quattro persone sono state uccise all’esterno dell’edificio e altre quattro all’interno. Diverse persone sono rimaste ferite, comprese cinque che sono state ricoverate in ospedale.

READ  Il razzo gigante SLS della NASA: una guida

Il massacro è durato solo due minuti. “Non è durato a lungo”, ha detto McCart.

I funzionari forensi hanno iniziato il processo di identificazione delle vittime venerdì pomeriggio, un processo che secondo loro avrebbe richiesto diverse ore.

Il capo della polizia Randall Taylor ha indicato che un numero “significativo” di dipendenti della struttura erano membri della comunità Sikh, e la Sikh Alliance ha successivamente confermato che i membri della comunità erano tra i feriti e i morti.

La coalizione, che si identifica come la più grande organizzazione per i diritti civili sikh negli Stati Uniti, ha dichiarato in una dichiarazione che si aspetta che le autorità “conducano un’indagine completa, inclusa la possibilità di parzialità come fattore”. Più di 8.000 sikh americani vivono in Indiana, ha osservato il direttore esecutivo dell’alleanza, Satjit Kaur, nella dichiarazione.

L’attesa straziante delle famiglie è aggravata dal fatto che alla maggior parte dei dipendenti non è permesso portare telefoni cellulari all’interno dell’edificio FedEx, il che rende difficile contattarli.

“Quando vedi le notifiche sul tuo telefono, ma non ricevi un messaggio di testo da tuo figlio e non ricevi informazioni e non sai ancora dove si trovano … cosa dovresti fare?” Venerdì presto, Mindy Carson, la cui figlia Jessica lavora presso la struttura, ha detto che stava lottando con le lacrime.

Più tardi, venerdì mattina, Carson ha detto di aver sentito parlare di sua figlia e che stava bene.

In una dichiarazione, FedEx ha affermato che l’accesso al telefono cellulare è limitato a un piccolo numero di lavoratori nell’area portuale e nella costruzione di aree di smistamento pacchi “per supportare i protocolli di sicurezza e ridurre potenziali distrazioni”.

READ  Gli scienziati del clima avvertono: la Corrente del Golfo è in uno stato di collasso - studio

Il presidente e CEO di FedEx, Frederick Smith, ha descritto la sparatoria come “un atto violento inutile”.

“Questa è una giornata devastante”, ha scritto in un’e-mail ai dipendenti, “è difficile descrivere i sentimenti che proviamo tutti”.

È stata almeno la terza sparatoria di massa quest’anno a Indianapolis. Cinque persone, tra cui una donna incinta, sono state uccise a colpi di arma da fuoco a gennaio e un uomo è stato accusato di aver ucciso tre adulti e un bambino prima che sua figlia fosse rapita durante un alterco domestico a marzo.

Altrove di recente, Otto persone sono state uccise a colpi d’arma da fuoco Nelle società di massaggi nella zona di Atlanta, 10 sono morti in una sparatoria un Un supermercato a Boulder, in Colorado.

Il sindaco di Indianapolis Joe Hogsett ha detto che la società dovrebbe stare attenta alle dimissioni e “dare per scontato che è semplicemente come dovrebbe essere e potremmo anche abituarci”.

Il presidente Biden ha detto di essere stato informato della sparatoria e ha descritto la violenza armata come “un’epidemia” negli Stati Uniti

Molti americani muoiono ogni giorno per la violenza armata. “Inquina la nostra personalità e penetra nell’anima della nostra nazione”, ha detto in una nota.

La presidente della Camera Nancy Pelosi ha detto di essere “inorridita e rattristata” dalla sparatoria e ha invitato il Congresso ad agire sul controllo degli armamenti.

La famiglia e gli amici attendono notizie delle persone che erano nella struttura FedEx durante le riprese giovedì sera.

(Michael McMildowney / Indianapolis Star)

“Mentre preghiamo per il bene delle famiglie di tutte le persone colpite, dobbiamo lavorare urgentemente per emanare leggi ragionevoli per prevenire la violenza usando armi da fuoco per salvare vite umane e prevenire questa sofferenza”, ha detto il leader democratico in un tweet.

READ  Diabete di tipo 2: la recidiva e la ritenzione urinaria sono segnali di allarme

Un testimone ha detto che stava lavorando all’interno dell’edificio FedEx quando ha sentito più colpi di arma da fuoco in rapida successione.

Levi Miller ha detto a WTHR-TV: “Vedo un ragazzo uscire con un fucile in mano, iniziare a sparare e iniziare a urlare per cose che non ho capito”. “Quello che ho finito per schivare per assicurarmi che non mi vedesse perché pensavo che mi avrebbe visto e mi avrebbe sparato.”

Un uomo ha detto a WTTV che sua nipote è stata uccisa mentre era seduta nella sua macchina fuori dalla struttura.

“È stata colpita da un proiettile al braccio sinistro”, ha detto Parminder Singh. “Sta bene; adesso è in ospedale.”

Il governatore dell’Indiana Eric Holcomb ha ordinato di far volare le bandiere su metà del personale fino a martedì, lui e altri hanno condannato la sparatoria e alcuni hanno indicato la frequenza con cui tali attacchi erano.

Chris Bafender, un portavoce dell’ufficio dell’FBI di Indianapolis, ha detto che l’agenzia stava assistendo alle indagini.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Fabio Turchi vs.Dylan Bregeon Live Stream (4/16/21): Come guardare la boxe su DAZN, time, fight card
Next Post Brooke Baldwin della CNN è romanticamente archiviata