La partnership di JaBA con l’Accademia Italiana è un passo nella giusta direzione

(Da sinistra) Il presidente di Gabba Bolton Gordon, capo allenatore della Stella Azzurra Basketball Academy e segretario di Stato per lo sport giamaicano Alando Terrelong visionano il documento alla firma del Memorandum of Understanding al Jamaica Pegasus Hotel di New Kingston giovedì.

il La Jamaican Basketball Association (JaBA) ha firmato un Memorandum of Understanding (MOU) con la Stella Azzurra Academy italiana che faciliterà programmi di scambio e attività per giocatori, amministratori e personale di supporto tra le due entità.

Intervenendo alla cerimonia della firma al Jamaica Pegasus Hotel di New Kingston giovedì mattina, il presidente di Gabba Bolton Gordon ha detto che l’accordo è venuto dalle visite degli allenatori della Stella Azzurra Academy che hanno partecipato al campo di basket Star Search di JC Foster la scorsa estate.

Secondo Gordon, lo scopo dell’accordo è creare un quadro per la cooperazione nelle aree di sviluppo del basket che possa in definitiva migliorare tutti gli aspetti dell’ecosistema del basket giamaicano.

“È passato molto tempo e siamo contenti di aver finalmente firmato l’accordo”, ha detto Gordon. “Negli ultimi quattro o cinque mesi abbiamo discusso su come farlo. Pensiamo che sia un’altra piattaforma che possiamo usare per sviluppare il basket giamaicano perché ci sono… cose che sono necessarie dalla base all’élite, partnership come questo e la partnership che abbiamo con la Phase One academy con Only accelerano ed espandono questa capacità”.

Ha condiviso che il protocollo d’intesa con Stella Azzurra vedrà due membri della squadra giamaicana Under 17 recarsi in Italia il mese prossimo per far parte della loro accademia.

“Abbiamo due ragazzi che hanno giocato nella nazionale Under 17, che saranno in Italia il 10 febbraio come parte di questa accademia, quindi non vediamo l’ora che vadano lì e facciano bene”, ha detto.

Avsdhalom Filler, direttore tecnico della Stella Azzurra Basketball Academy, ha dichiarato di essere molto lieto di collaborare con JaBA.

“Siamo certamente molto entusiasti di formare questa partnership perché crediamo profondamente nell’enorme potenziale della JBA”, ha affermato Feller.

“Crediamo che attraverso questa partnership la Giamaica possa impegnarsi molto nel prossimo futuro”, ha affermato. “Penso che aiuti ad aumentare la visibilità dei giovani talenti del basket giamaicano all’estero e sviluppa database di allenatori e aiuta anche il lato amministrativo del basket”, ha detto Feller. Christopher Samuda, Presidente della Jamaica Olympic Association, ha affermato che la partnership di JaBA con la Stella Azzurra Basketball Academy è un passo nella giusta direzione per lo sviluppo del basket in Giamaica.

“È la prima partnership strategica per la Jamaica Basketball Association all’interno dei nostri membri e ciò che faremo è incoraggiarli non solo a costruire su questa partnership, ma anche a creare altre partnership a beneficio degli atleti e degli allenatori”, ha affermato Samuda.

“Il nocciolo della questione è che siamo interessati allo sviluppo delle capacità e gli allenatori sono ovviamente la pietra angolare dello sviluppo dello sport, quindi qualsiasi iniziativa che coinvolga i nostri allenatori e i nostri giovani in particolare, che sono le nostre principali risorse nello sport, sosterremo e noi continuerà a investire nel basket e in altri sport”, ha aggiunto.

-Roberto Bailey

READ  Negoziazioni contrattuali di Lewis Hamilton, stagione stupida, Ferrari, Mercedes, soldi, speculazioni contrattuali, voci

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *