La NASA rinvia il lancio del James Webb Space Telescope dopo un incidente “improvviso” Telescopio spaziale James Webb

Lancio del telescopio spaziale James Webb da 10 miliardi di dollari (7,5 miliardi di sterline) ritardato di nuovo, dopo un incidente durante gli ultimi preparativi per posizionare il telescopio sopra il suo veicolo di lancio.

Il veicolo spaziale doveva essere inviato in orbita il 18 dicembre, ma ora non sarà lanciato prima 22 dicembre.

Il telescopio spaziale Si trova presso lo spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese, dove verrà lanciato utilizzando un razzo Ariane 5 fornito dall’Agenzia spaziale europea (ESA). Il progetto è una partnership internazionale tra la NASA, l’Agenzia spaziale canadese e l’Agenzia spaziale canadese.

L’incidente è avvenuto mentre i tecnici si preparavano a collegare Webb all’adattatore del veicolo di lancio, che sarebbe poi stato utilizzato per montare il telescopio sullo stadio superiore del razzo. Secondo la NASA, “il rilascio improvviso e non pianificato di a morsetto a fasciaLa barra di montaggio collega il veicolo spaziale all’adattatore di lancio e quindi viene lanciato in orbita, consentendo al veicolo spaziale di separarsi dal razzo.Questo lancio non pianificato ha causato una vibrazione che è stata trasmessa attraverso il telescopio.

Per essere assolutamente sicuri che la navicella sia ancora in perfette condizioni, NASA Ha convocato una commissione per le anomalie per indagare ed eseguire ulteriori test sul veicolo spaziale per assicurarsi che nulla fosse danneggiato. Fatto ciò, supponendo che non si siano verificati danni, riprenderanno i preparativi per il lancio.

READ  Ecco tutte le prove di cui Biden ha bisogno per concludere che il COVID-19 è trapelato dal laboratorio
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Celtic, Tottenham Hotspur, Conference League, Anji Postecoglou, notizie, punteggi, risultati, highlights,
Next Post Siamo tornati: chi era Billy Preston, John Lennon perso “The Fifth Beatle”?