La NASA identifica la “possibile causa” del malfunzionamento del telescopio Hubble

Telescopio Spaziale Hubble.

Telescopio Spaziale Hubble.
immagine: NASA

Il team di recupero di Hubble crede di aver finalmente scoperto un problema che ha tenuto il telescopio spaziale fuori servizio per più di un mese.

il problema Ho iniziato Il 13 giugno, quando un computer sull’aereo si è improvvisamente fermato. Di conseguenza, tutti gli strumenti scientifici su Hubble sono entrati in modalità provvisoria e da allora è rimasta tale. Il telescopio è buono, ma le normali operazioni si sono fermate.

Il problema risiede nel computer del carico utile, che controlla e monitora gli strumenti scientifici di Hubble. È il più grave problema tecnico per colpire Hubble negli anni, suscitando il timore che il vecchio telescopio possa finalmente finire. Lanciato nel 1990, Hubble ha effettuato più di 1,5 milioni di osservazioni e ha contribuito notevolmente alla nostra comprensione del sistema solare, delle galassie e dell’universo in generale.

Il team di recupero di Hubble ha provato tutti i tipi di test nelle ultime settimane (vedi un elenco aggiornato delle azioni intraprese Qui), insieme a Ho provato a riavviare e riconfigurare il computer del payload, ma non ha funzionato. I dati raccolti durante questi tentativi hanno ora portato il team a determinare che la “probabile causa” del malfunzionamento ha a che fare con l’unità di controllo della potenza (PCU) situata nell’unità di controllo dello strumento scientifico e l’elaborazione dei dati nel telescopio, secondo alla NASA.

La PCU fornisce elettricità al computer del carico utile. Dotata di un regolatore di potenza, la PCU fornisce 5 volt costanti di elettricità sia al computer payload che ai suoi moduli di memoria. Come spiega la NASA:

Un circuito di protezione secondario rileva i livelli di tensione in uscita dal regolatore di potenza. Se la tensione scende al di sotto o supera i livelli consentiti, questo circuito secondario comunica al computer di carico che dovrebbe smettere di funzionare. L’analisi del team indica che il livello di tensione dal regolatore è al di fuori dei livelli accettabili (e quindi il circuito di protezione secondario è guasto) o il circuito di protezione secondario si è deteriorato nel tempo ed è bloccato in questo stato di smorzamento.

I comandi di ripristino della PCU non hanno funzionato, quindi è probabile che sia pieno. In risposta, la NASA ha approvato un piano per passare ai dispositivi di backup. Questa operazione di salvataggio dovrebbe iniziare oggi e potrebbe richiedere alcuni giorni per essere completata.

Hubble ha avuto una serie di problemi nel corso degli anni, ma sembra che la NASA stia sempre trovando un modo per riavere il telescopio. Hubble potrebbe essere vecchio, ma dovrebbe essere operativo fino al 2030. Se tutto va bene e se Hubble torna in servizio, potrebbe funzionare in tandem con il prossimo telescopio spaziale James Webb, che è corso Per il lancio entro la fine dell’anno.

READ  Nonostante le lamentele, la NASA non ribattezzerà il James Webb Space Telescope: rapporto
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’Italia valuta la candidatura per ospitare Euro 2028 o Mondiali 2030 كأس
Next Post Giornata Mondiale delle Competenze Giovanili: I Salesiani forniscono oltre 1.000 scuole di formazione in tutto il mondo – in tutto il mondo