La mancanza di trasferimento della stella francese Mbappe mostra dove risiede il potere del calcio

L’affare che non è andato per il verso giusto sta preparando le basi per il calcio europeo dopo una finestra di mercato estiva che ha visto mosse inaspettate di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.

Kylian Mbappe rimarrà con il Paris Saint-Germain questa stagione e la stella dell’attaccante francese potrebbe partire per il Real Madrid come free agent all’età di 23 anni la prossima estate gratuitamente piuttosto che per una cifra che potrebbe aver superato i 200 milioni di dollari ora.

Dopo un decennio di proprietà che ha portato all’arrivo dell’emiro del Qatar, il Paris Saint-Germain è tra i pochi club in grado di resistere alla pandemia, protetto dalla sua ricchezza sovrana. Il club sta beneficiando dell’evoluzione del Fair Play finanziario UEFA durante il processo di riforma, regole che spesso sembravano essere applicate in modo approssimativo.

Il PSG potrebbe giocare anche con la speranza che Mbappe lo aiuti a vincere la Champions League per la prima volta in attacco con Messi e Neymar, per poi prolungare il suo contratto.

Alla fine ci sarà da chiedersi se il Real Madrid possa finanziare il trasferimento di Mbappé. Il presidente del club Florentino Perez è stato gravemente ferito dalla Premier League di breve durata e da un governo incredibilmente scadente. Il Real Madrid, come altri, sta affrontando più di una stagione di mancate entrate a causa dei posti vuoti.

Il Paris Saint-Germain non ha mai firmato una divisione europea in gran parte chiusa con dozzine di club inglesi, italiani e spagnoli ad aprile. Invece, il suo presidente del Qatar, Nasser Al-Khelaifi, è emerso dalle macerie con più influenza come leader della European Club Association e ora con una squadra che sta alimentando l’ira degli avversari guidati da Mbappe, Neymar e Messi.

READ  Prima a Lapuy, poi di nuovo in Italia | Gli sport

Sebbene Al-Khelaifi abbia contribuito a distruggere il lancio della Premier League, il finanziamento del PSG del Qatar rimane una fonte di ira per il presidente della Liga Javier Tebas.

Gli stati dei club sono pericolosi per il sistema calcistico quanto la Premier League, ha twittato Tebas all’inizio di mercoledì.

Abbiamo criticato la Premier League perché distrugge il calcio europeo e critichiamo il PSG.

Non c’è da stupirsi, quando il club francese ha rifiutato le offerte di Mbappe dopo aver acquisito uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi dalla Liga.

Messi è arrivato sul mercato solo perché il Barcellona, ​​schiacciato da debiti che erano cresciuti fino a 1,35 miliardi di euro (1,6 miliardi di dollari), ha dovuto separarsi dai giocatori per rispettare i regolamenti finanziari imposti dalla Liga.

Anche quando la finestra stava per chiudersi, il Barcellona ha tagliato ulteriormente il suo salario prestando il ben pagato Antoine Griezmann all’Atletico Madrid in un accordo che potrebbe recuperare solo 50 milioni di euro ($ 59 milioni), due anni dopo aver pagato 120 milioni di euro ($ 146,1 milioni). . ) all’attaccante.

Ora è chiaro perché il Barcellona sia disposto a far arrabbiare la squadra di calcio rompendo la struttura della Champions League per un guadagno immediato del valore di centinaia di milioni di euro dalla Premier League che non è mai stata. Spiega anche perché il Barcellona, ​​insieme a Madrid e Juventus, sia aggrappato a un progetto che Uefa e tifosi disprezzano, nonostante la possibilità di una squalifica dalla Champions League.

È stato questo periodo di trasferimento che ha indebolito l’élite di Spagna e Italia e, cosa più sorprendente, ha riaffermato lo status della Premier League come la competizione calcistica più ricca del mondo come destinazione preferita.

READ  Ferrari bloccata in folle

Mentre Messi ha subito una partenza in lacrime ed esitante dal Barcellona, ​​​​Ronaldo è stato l’istigatore della sua spinta per dare alla Juventus una sola partita nella sua quarta stagione.

Ancora più sorprendente del cambio di squadra di Messi e Ronaldo nella stessa finestra di trasferimento è la velocità con cui il 36enne attaccante portoghese torna all’Old Trafford dopo 12 anni, una decisione suggerita dall’ex allenatore dello United Alex Ferguson.

Il sostituto di Ronaldo alla Juventus è stato Moise Kean, l’attaccante che è tornato a Torino dopo non essere stato in grado di avere alcun impatto all’Everton.

La Serie A non solo ha perso il capocannoniere della scorsa stagione in Premier League, ma ha anche perso il suo secondo giocatore più produttivo, Romelu Lukaku, che ha contribuito a vincere il titolo con l’Inter.

Un’offerta di 115 milioni di euro (135,7 milioni di dollari) è stata accettata dal Chelsea dall’Inter, ostacolata dalle difficoltà finanziarie della loro proprietà cinese, il conglomerato Suning.

“I giocatori che hanno lasciato l’Italia sono stati accompagnati da squadre più forti in termini finanziari, ma sono venuti qui per affermarsi”, ha detto il Ct dell’Italia Roberto Mancini.

Questo significa che il nostro campionato non è poi così male. Ovviamente è un peccato perderli perché i ragazzi migliorano sempre guardando i campioni.

La difficile situazione finanziaria complessiva della Serie A di dover trasmettere in streaming le sue partite gratuitamente su YouTube in Medio Oriente non è aiutata dopo che in precedenza ha guadagnato $ 500 milioni in tre stagioni da beIN Sports, con sede in Qatar, che è anche gestito da Al Khelaifi del PSG, che ha non fare una presentazione. Ancora una volta a causa di una disputa sulla pirateria.

READ  Finalmente una buona notizia nell'inseguimento dell'allenatore del Tottenham

Il Manchester City rimane uno dei pochi club in grado di rivaleggiare con il peso finanziario del Paris Saint-Germain. Il finanziamento del fondo sovrano di Abu Dhabi ha permesso alla squadra di Pep Guardiola di pagare 100 milioni di sterline (139 milioni di dollari) all’ala Jack Grealish il mese scorso.

Tuttavia, la finestra di trasferimento della Premier League potrebbe anche essere stata determinata da un trasferimento che non è avvenuto. Il Tottenham ha negato che Harry Kane si fosse trasferito al City quando gli hanno offerto più di 100 milioni di sterline (137,3 milioni di dollari), perché il valore dei diritti della Premier League era stato protetto durante la pandemia e l’attaccante aveva tre anni di contratto.

Il più grande spender durante il mercato estivo in Europa è stato sottodimensionato di un terribile inizio di stagione.

La firma del difensore giapponese Takehiro Tomiyasu martedì ha portato la spesa dell’Arsenal a 150 milioni di sterline (206 milioni di dollari). Il club del nord di Londra, che ha vinto per l’ultima volta la Premier League nel 2004, è l’ultimo senza punti da tre partite dopo soli quattro mesi dopo essere stato considerato parte dell’élite della Premier League.

(Il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati solo dallo staff di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed condiviso.)

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Winnebago apre #Vanlife a più residenti con un veicolo roaming di classe B per camper pronto per la sedia a rotelle
Next Post Dai il benvenuto a Spotted Skunk Highlights, “Acrobati nel mondo Skunk”