La Francia ha richiamato i suoi ambasciatori negli Stati Uniti e in Australia in relazione alla nuova Alleanza per la sicurezza nazionale

L’ambasciatore francese negli Stati Uniti, Philippe Etienne, ha confermato la notizia in un comunicato.

La mossa arriva su richiesta del presidente Emmanuel Macron, ha detto venerdì il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Trian.

“Questa decisione straordinaria riflette la straordinaria gravità degli annunci fatti dall’Australia e dagli Stati Uniti il ​​15 settembre”, ha affermato Le Trian. “Australia e Francia hanno annunciato una nuova partnership con gli Stati Uniti volta ad abbandonare il progetto sottomarino marittimo dal 2016 e ad esplorare la possibilità di una futura cooperazione nei sottomarini nucleari; Affetti.

Si ritiene che questa sia la prima volta in tempi moderni che i francesi intraprendano tale azione, ha detto un funzionario francese alla CNN.

Il New York Times I messaggi richiamati sono stati segnalati per primi.

Il governo francese ha concordato all’inizio di questa settimana di acquisire sottomarini nucleari nell’ambito di un nuovo accordo con gli Stati Uniti e il Regno Unito, ma si è sentito deluso quando l’Australia si è ritirata dal suo accordo di difesa multimiliardario esistente.

Il tentativo di fornire sottomarini nucleari all’Australia – un passo chiave per la Cina mentre il presidente Joe Biden agisce per costruire il sostegno internazionale per il suo approccio a Pechino – fa parte di una nuova alleanza tripartita tra Stati Uniti, Australia e Nazioni Unite. Il regno si chiama “AUKU”.

La Francia sta perdendo un equivalente di 65 miliardi di dollari a causa di un contratto per la fornitura di sottomarini regolari con motore diesel all’Australia.

Si prevede che l’accordo annullato con la Francia, uno dei principali esportatori mondiali di armi, avrà un impatto economico significativo sul settore della difesa francese. La Francia sta perdendo strategicamente terreno nella regione indo-pacifica, dove il paese ha interessi significativi.

READ  L'intera vicenda italiana tra Fognini e Caruso si conclude con un'accesa discussione, ma entrambi tacciono dal tribunale

L’Australia ha annunciato ufficialmente giovedì che si ritirerà dal suo precedente accordo sui sottomarini convenzionali con la Francia, a seguito dell’annuncio di un accordo per sottomarini a propulsione nucleare con gli Stati Uniti e il Regno Unito.

L’accordo con Parigi era in vigore da molti anni.

L’Australia aveva precedentemente pianificato di acquistare 12 sottomarini convenzionali della classe di attacco dalla flotta di cantieri navali francesi, che ha sconfitto con successo le aste tedesche e giapponesi concorrenti nel 2016.

Americani e australiani hanno sottolineato che il governo francese non è stato cieco alla cancellazione dell’accordo originale, affermando che gli alti funzionari francesi erano a conoscenza della decisione del governo australiano.

Questa è una storia spezzata e verrà aggiornata.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pourquoi devriez-vous choisir 1xbet Bonus ?
Previous Post Pourquoi devriez-vous choisir 1xbet Bonus ?
Next Post La Francia richiama gli ambasciatori negli Stati Uniti e in Australia per l’accordo sui sottomarini