La Ferrari Daytona SP3, l’ultima della serie ‘Icona’, è fantastica

  • La Ferrari ha rivelato oggi la Daytona SP3 durante un evento all’autodromo del Mugello in Italia; È l’ultima di una serie di auto in edizione molto limitata “Icona”.
  • La Daytona SP3 ha l’aspetto iconico dei prototipi sportivi che hanno vinto la 24 Ore di Daytona del 1967 e presenta l’iconico V-12 aspirato da 829 cavalli.
  • Solo una manciata di clienti e collezionisti potrà acquistare questa Ferrari, molto probabilmente a un prezzo a sette cifre.

    Non c’è niente come una Ferrari familiare, ma alcune sono decisamente più speciali di altre. L’azienda italiana sta mantenendo i suoi migliori sforzi per le limitate alte nella gerarchia “Icona”, le auto che solo i clienti più fedeli (e facoltosi) possono acquistare. La Daytona SP3, che è stata appena rivelata all’evento Finali Mondiali della Ferrari al Circuito del Mugello in Italia, è l’ultima e ha un aspetto assolutamente sbalorditivo.

    La combinazione delle parole “Ferrari” e “Daytona” trasformerebbe probabilmente le idee nella coupé 365GTB/4 e nella GTS/4 Spider della fine degli anni ’60. Entrambi erano conosciuti come Daytonas, un nome ispirato al famoso 1-2-3 della Ferrari alla 24 Ore di Daytona del 1967, ma il titolo non è mai stato ufficiale e il motore di quell’auto era davanti e al centro. La nuova Daytona, completamente omologata, è stata ispirata dalla famosa Triumph, in particolare dai modelli sportivi del trio che hanno preso il comando: la 330P3/4, la 330P4 e la 412P.

    330P4 che finirono prima e seconda alla 24 Ore di Daytona, 1967.

    Ferrari

    Il design dell’auto rende chiaramente omaggio alle caratteristiche muscolari di queste auto da corsa sportive, e la SP3 condivide il suo design a motore centrale con il potente motore V-12 montato dietro l’abitacolo.

    Ferrari sp3 Daytona

    Ferrari

    Ferrari sp3 Daytona

    Ferrari

    Il motore è basato sul 6,5 litri montato sulla 812 Competizione, ma con un nuovo sistema di aspirazione e scarico per riposizionarlo all’interno del veicolo. Gli aggiornamenti interni includono barre di titanio. Gli spinotti dei pistoni, gli alberi a camme e i follower delle valvole a dito scorrevole sono stati trattati con quello che viene descritto come un trattamento al carbonio simile al diamante per ridurre l’attrito. In combinazione con altre modifiche al sistema di alimentazione a iniezione diretta – con doppie pompe che forniscono quattro canali di alimentazione separati – il motore della Daytona ora produce 829 cavalli, 10 cavalli in più rispetto alla concorrenza. Questo lo rende il motore a combustione più potente della Ferrari. La trazione è assicurata alle ruote posteriori tramite un cambio a doppia frizione a sette rapporti.

    Sebbene sia chiaramente ispirato ai prototipi sportivi dell’azienda degli anni ’60, in particolare con il suo parabrezza avvolgente e i passaruota fortemente definiti, il telaio della Daytona SP3 è piuttosto moderno. La monoscocca e tutti i pannelli esterni sono realizzati in fibra di carbonio, con la Ferrari che sostiene un peso a secco di 3.275 libbre.

    Ferrari Daytona sp3

    Ferrari

    L’aerodinamica è stata studiata con attenzione, soprattutto date le esigenze di raffreddamento del motore estremamente potente, ma la Daytona si sente molto più raffinata degli standard delle supercar, senza gli elementi alari aggressivi. Ci è stato detto che l’auto produce un carico aerodinamico positivo, con un sacco di quello tramite condotti dell’aria accuratamente ottimizzati, creando un aiuto per l’effetto suolo. Siamo rimasti particolarmente colpiti dai colpi al sedere. Questi, secondo l’azienda, hanno lo scopo di “creare l’impressione di un volume omogeneo leggero, radicato e strutturato che conferisce alla Daytona SP3 un aspetto futuristico e strizza l’occhio alle firme del DNA Ferrari”. Otteniamo 512 forti sensazioni Testarossa.

    Ferrari sp3 Daytona

    Ferrari

    Il nuovo interno della Daytona è stato nuovamente distorto: una proporzione retrograda più mancina all’esterno, utilizzando lo stesso cruscotto digitale e la stessa interfaccia utente della SF90 Stradale. I sedili sono integrati nel corpo e la posizione di guida è regolata da una pedaliera mobile. Il modo in cui il tessuto si collega a entrambi i lati del tunnel centrale è un altro cenno al modo in cui sono state progettate le auto sportive degli anni ’60. Sebbene queste immagini ufficiali mostrino solo il senza tetto, la SP3 presenta un pannello Targa montato nella clip e quindi dovrebbe essere più utilizzabile dei predecessori della serie Icona della Ferrari, SP1 e SP2 Monza Monza senza tetto e senza schermo.

    Ferrari sp3 Daytona

    Ferrari

    Ci sono due dettagli che sono vistosamente assenti dal rilascio ufficiale: il prezzo e i numeri di produzione suggeriti. Questa è una delle vetture Ferrari che solo i clienti d’élite saranno invitati ad acquistare. È difficile immaginare che molti di loro si lamenteranno di quello che sarà sicuramente un cartellino del prezzo a sette cifre, e sembra probabile che i volumi non supereranno il limite di 500 di Monza SP1 e SP2.

    Come affermato nel comunicato ufficiale, questo veicolo è “rivolto solo a clienti e collezionisti Ferrari di alto profilo e agli orgogliosi ambasciatori del marchio del Cavallino Rampante”. Sarebbe un ottimo club di cui far parte, ma è anche un club molto costoso.

    Questo contenuto è stato importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.


    club di atletica

    Una community di appassionati di auto per il massimo accesso ed esperienze impareggiabili.Iscriviti adesso

    Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire il proprio indirizzo email. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

READ  'Enorme Ferrari in Italia' - Charles Leclerc ha regalato la SF90 che ha vinto il Gran Premio di Monza nel 2019
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Un laptop RTX 3060 con meno di $ 1000? Esatto, grazie a questo affare Best Buy Black Friday
Next Post Il COVID-19 aumenta i nati morti durante la gravidanza: ricerca