La deputata britannica per l’allattamento Stella Creasy ha affermato che il bambino non dovrebbe essere portato in Parlamento

Stella Crissy ha ricevuto l’avvertimento dopo aver parlato in un dibattito mentre teneva in braccio il figlio di tre mesi

Un legislatore britannico ha vinto mercoledì una promessa di riforme parlamentari dopo che un funzionario l’ha rimproverata per aver portato il suo bambino addormentato al dibattito.

Stella Creasy, la deputata laburista dell’opposizione che ha chiesto una campagna per dare ai parlamentari la copertura completa della maternità, ha ricevuto l’avvertimento dopo aver parlato al dibattito di martedì mentre teneva in braccio suo figlio di tre mesi, Pep.

Il deputato londinese ha twittato un’e-mail di un funzionario della Camera dei Comuni citando una regola secondo cui “non dovresti sederti nella stanza se accompagnato da un bambino”.

“Le madri nella madre di tutti i parlamenti non sembrano essere viste o ascoltate”, si lamentò Chrissy.

Il suo trattamento ha fatto infuriare i parlamentari di tutte le parti e ha promesso di rivedere le regole esistenti, che i funzionari hanno riconosciuto essere state applicate in modo incoerente.

Il presidente della Camera dei Comuni, Lindsey Hoyle, ha detto ai parlamentari di non essere a conoscenza del rimprovero del funzionario.

Ma ha sottolineato: “È molto importante che i genitori di neonati e bambini piccoli possano partecipare pienamente al lavoro di questa casa”.

Chrissy ha detto che era “felice di sentirlo”.

Il primo ministro conservatore Boris Johnson, la cui moglie Carrie aspetta il suo secondo figlio, sostiene le riforme ma la decisione spetta alla Camera dei Comuni, secondo il suo portavoce.

“Vogliamo che il posto di lavoro in ogni circostanza sia moderno, flessibile e adatto al 21° secolo”, ha affermato il portavoce.

READ  4 Arrestato nel caso di "campo di vaccinazione fittizio" a Mumbai. Prodotto truffa altamente sospetto

Il segretario alla giustizia Dominic Raab, che ha figli piccoli, ha espresso il suo sostegno a Chrissy.

“Qual è esattamente il giusto equilibrio in termini di Camera, lascia che lo lasci alla Camera dei Rappresentanti, ma francamente ho molta simpatia per Stella Creasy”, ha detto alla BBC Television.

“Penso che dobbiamo assicurarci di portare la nostra professione nel mondo moderno, nel 21° secolo, e possiamo consentire ai genitori di abbinare il lavoro che svolgono al tempo di cui hanno bisogno con la famiglia”.

– ‘Le madri non vincono’ –

Nonostante il divieto ufficiale, i deputati avevano precedentemente portato i bambini a discutere senza rimproveri. L’ex leader del Partito Liberal Democratico Jo Swenson è stato il primo a farlo nel 2018.

Alex Davis-Jones, un deputato laburista, ha twittato che quando è stata eletta nel 2019 stava allattando e Hoyle le ha assicurato che sarebbe stata in grado di allattare il suo bambino nella stessa Camera dei Comuni o nella Westminster Hall, un edificio storico adiacente usato di minore importanza . discussioni.

Chrissy sta ancora allattando Babe e in precedenza aveva portato la sua bambina in Parlamento.

“È molto piccolo” e “forse alcuni dei miei colleghi sono più rumorosi di lui”, ha detto a Sky News, chiedendo un approccio più flessibile da parte delle autorità parlamentari.

“È parte integrante della vita moderna, non è vero, a volte potresti aver bisogno di portare i tuoi figli con te.”

Chrissy ha fatto una campagna senza successo affinché i parlamentari avessero pieni diritti alla copertura della maternità.

“Quando sei una madre, non puoi vincere”, ha aggiunto.

A febbraio il governo ha introdotto un congedo di maternità retribuito ufficiale di sei mesi per i ministri anziani. Il procuratore generale Suila Braverman è stato il primo membro del gabinetto a beneficiare della nuova legge.

READ  Due grandi squali bianchi mordicchiano pezzi l'uno dell'altro | Due grandi squali bianchi mordono pezzi giganteschi l'uno dell'altro in una brutale battaglia, il video è virale

Ma le regole per i membri della Camera dei Rappresentanti sono diverse. Nel 2019 Chrissy è diventata il primo membro del Parlamento ad assumere un negozio per suo conto dopo la nascita di sua figlia, ma non gli è mai stato permesso di farlo di nuovo per Pep.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Clicca per ottenere di più notizie di tendenza

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Seth Curry, i Sixers discutono di cosa è andato storto con la sconfitta in trasferta dei Warriors
Next Post Bruce Willis ha lasciato delusi i funzionari della NASA rifiutando l’invito a lanciare una difesa missilistica