La Cina isolata si rompe sotto la pressione del distanziamento COVID-19

La Cina sta attualmente combattendo il suo quarto focolaio guidato da una variabile negli ultimi cinque mesi.

La Cina ha resistito a ondate successive di Covid-19 grazie all’ampia diffusione di improvvisi blocchi, quarantene rigorose e alcuni dei controlli di viaggio più severi al mondo. Tuttavia, la tensione mostra i suoi limiti.

Un esempio è Ruili, una città nel remoto sud-ovest della Cina, circondata su tre lati da 169 chilometri (105 miglia) di confine con il Myanmar.

La città, in forte espansione grazie al commercio transfrontaliero, ha portato i suoi 268.000 residenti a chiudere quattro volte negli ultimi sette mesi. Rivenditori e ristoranti sono fuori mercato. Alla gente del posto è in gran parte impedito di partire e l’area si sta indebolendo a causa delle restrizioni progettate per trovare e reprimere le infezioni mentre trovano percorsi attraverso il confine e si diffondono.

Le perdite per il popolo Ruili e la sua economia sono state così gravi – con così pochi guadagni in termini di eradicazione dell’agente patogeno – che alcuni parlano apertamente.

ahv9teho

“Le chiusure prolungate hanno bloccato la città”, ha detto giovedì scorso Dai Rongli, l’ex vicesindaco di Ruili, in un influente appello sul suo account personale sui social media. “Ha urgente bisogno di riavviare la produzione e le attività di base. Il governo deve imparare la lezione per bilanciare il quadro generale con la situazione locale, i mezzi di sussistenza delle persone e il controllo del Covid”.

Tassa per la Cina

La rara esplosione – in un paese in cui la maggior parte delle persone sta rapidamente acconsentendo al governo e ai leader locali per la loro incapacità di controllare il virus – evidenzia il tributo che l’approccio della Cina alla pandemia di quasi due anni ha avuto. Pechino si è rapidamente attenuta alla strategia, che si basa su una vigilanza costante, anche se la pressione per proteggere i posti di lavoro, la salute mentale delle persone e la crescita economica sta spingendo altri cosiddetti paesi Covid Zero da Singapore all’Australia e alla Nuova Zelanda per iniziare ad aprirsi.

READ  Il capo del CDC vuole che le persone non vaccinate siano "fedeli a se stesse". Ecco perché

I sacrifici fatti dai residenti di Ruili hanno fatto poco per tenere a bada il virus, con successive ondate di Covid che si sono abbattute una dopo l’altra da marzo. Finora quest’anno sono stati registrati più di 1.500 casi nella più ampia provincia dello Yunnan, la maggior parte dei quali nella regione di Ruili. Il problema è il vicino Myanmar, dove il virus si sta diffondendo a causa delle sfide di contenimento in mezzo ai disordini politici.

“Ogni arresto rappresenta un’enorme perdita emotiva e materiale”, ha affermato Day, che ora è un dirigente senior di una società di costruzioni ferroviarie di proprietà statale. “Ogni battaglia contro Covid aggiunge uno strato di infelicità. I ​​funzionari hanno sopportato le difficoltà mentre facevano la guardia al confine. La gente comune esaurisce le proprie risorse e accetta passivamente la realtà ogni volta che si verifica un’epidemia”.

I commenti di Dai hanno toccato una corda sui social media cinesi, con i suoi post che sono diventati virali mentre le persone hanno espresso simpatia per la situazione di Ruili.

tieni lontano il covid

Nonostante l’onere per i cittadini, la seconda economia mondiale rimane impegnata a tenere a bada il coronavirus, almeno durante le Olimpiadi invernali che inizieranno a Pechino a febbraio. Questa situazione è messa alla prova da maggiori punti di attrito, inclusa la fatica da regole rigide. La polizia nella capitale cinese ha avviato indagini penali su persone che violano le restrizioni sui virus, mentre i turisti anziani hanno ignorato i test inconcludenti e le febbri nascoste per continuare a viaggiare attraverso il paese e a divertirsi.

Questo comportamento, nei gruppi a maggior rischio da Covid, ha contribuito alla sua diffusione. L’arrivo di una variante delta più contagiosa rende anche più facile per un agente patogeno scivolare tra le crepe emergenti delle difese Covid della Cina.

i612eaoo

La situazione a Ruili, patria di cittadini birmani, cinesi Han locali e altri gruppi etnici, è un presagio dei limiti del COVID zero. Il 97% della popolazione della contea di Dehong, che include Ruili, era stato completamente vaccinato entro luglio.

READ  Divieto di viaggio negli Stati Uniti in India: con l'inizio del divieto di viaggio negli Stati Uniti, le famiglie vengono separate e i piani di studio vengono interrotti Notizie sull'India

Sebbene la strategia di controllo dell’epidemia della Cina sia stata un successo rispetto a molte altre parti del mondo, le sue azioni non sono facilmente replicabili e dipendono da un’applicazione continua. Le maschere sono obbligatorie nei luoghi pubblici, i test di massa vengono distribuiti a interi quartieri entro poche ore dalla segnalazione di un’infezione e la rete di sorveglianza del paese sta facilitando la tracciabilità dettagliata dei contatti. Sebbene oltre il 75% della popolazione sia vaccinato, esiste ancora una quarantena obbligatoria all’ingresso, che può arrivare fino a 21 giorni.

Tuttavia, Delta è riuscita a entrare. Il paese sta attualmente combattendo la sua quarta epidemia a guida variabile negli ultimi cinque mesi, con ogni epidemia che si ripresenta più rapidamente dell’ultima. Sebbene il numero di casi sia piccolo rispetto a quello che altri paesi hanno mai sperimentato – sabato c’erano solo 48 infezioni trasmesse localmente – la risposta non lo è.

I recenti focolai hanno sollevato la questione di quanto tempo la Cina può continuare a mantenere la sua strategia di eliminazione senza compromessi e a quale costo.

“Le persone a Ruili hanno fatto del loro meglio”, ha affermato Zhang Wenhong, un famoso specialista in malattie infettive a Shanghai che in passato ha lasciato intendere che la Cina potrebbe aver bisogno di trovare un modo per convivere con il virus. “Non è solo Ruili, ma decine di migliaia di posti come lei. La Cina deve aprirsi, il mondo deve aprirsi. Esiste un’armatura migliore dei nostri corpi?”

(Questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)

READ  La Russia inizia la consegna dell'S-400; Tutto quello che c'è da sapere sui sistemi missilistici "più avanzati"
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Gli astronomi potrebbero aver scoperto per la prima volta un pianeta in un’altra galassia
Next Post In che modo le sonde della NASA comunicano con la Terra da una distanza così grande? »Brinkwire