La Cina centrale è stata colpita da forti inondazioni, con i passeggeri della metropolitana bloccati in acque alluvionali all’altezza della vita

Martedì i passeggeri del tunnel nella provincia centrale di Henan in Cina sono rimasti intrappolati in acque alluvionali all’altezza della vita.

Nel video Inserito sui social, A Zhenzhou, la capitale dell’Henan, sono stati in grado di vedere i passeggeri della metropolitana in piedi in una pozza fangosa in attesa di soccorso.

In un video pubblicato su Weibo, Henan ha affermato che i vigili del fuoco hanno salvato almeno una persona dalla ferrovia perché il dipartimento stava lavorando per liberare gli altri.

Nel frattempo, un video condiviso dal Global Times in associazione con il governo cinese mostra veicoli sommersi e che corrono per le strade della città.

In una dichiarazione pubblicata sul sito web del governo locale, Zhengzhou ha avvertito che la città stava vivendo un “severo controllo delle inondazioni”.

Il rischio di disastro, ha detto la città, è “molto alto”.

In una dichiarazione separata rilasciata sull’account Wechad ufficiale del governo, i funzionari hanno avvertito i residenti di rimanere a casa o in un luogo sicuro e di prestare attenzione agli aggiornamenti.

Secondo Reuters, finora non ci sono state segnalazioni di inondazioni.

Martedì si è tenuta una riunione di emergenza per i soccorsi in caso di catastrofe, presieduta da Su Li, membro del comitato permanente del partito provinciale della città e segretario del comitato del partito municipale.

L’Henan, una provincia grande il doppio dell’Austria, è stata colpita da forti inondazioni per diversi giorni dal fine settimana.

Martedì, durante una riunione di emergenza, Sue ha affermato che piogge così intense sono un evento raro nell’Henan.

Nel bel mezzo delle inondazioni, i servizi ferroviari devono essere interrotti a causa di forti inondazioni, mentre molte autostrade sono state chiuse e i voli sono stati ritardati o cancellati.

READ  Game bar da aprire nel ristorante italiano, Hannover

Si teme anche che le inondazioni possano minacciare importanti punti di riferimento poiché il fiume Yi in aumento minaccia il sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO di Longmen, che comprende antiche statue buddiste vicino alla città di Luoyang.

Secondo il sito web dell’UNESCO, i forti contengono “la più grande e interessante collezione di arte cinese delle ultime dinastie Wei del Nord e Tang”.

L’incidente si verifica mentre la Germania e altre parti dell’Europa occidentale sono scosse da gravi inondazioni, che hanno ucciso almeno 197 persone, lasciato almeno 300 dispersi e 749 feriti, affermano la polizia e i governi regionali colpiti.

Le inondazioni nell’Europa occidentale, insieme alle recenti ondate di caldo mortale in alcune parti dell’America occidentale e del Canada, hanno dato una nuova attenzione alla crisi climatica, con politici ed esperti climatici che avvertono che la comunità globale deve accelerare i suoi sforzi per combattere il clima modificare.

Ed Flanagan Ha contribuito.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Le emissioni globali hanno raggiunto il record con la spesa pubblica per l’energia pulita marginale
Next Post Bakrid Mubarak Wishes Immagini, Citazioni, Stato, Messaggi, Immagini, Sfondi, GIF, Biglietti Di Auguri