‘Kim Comfort’ finisce: Simo Liu non apparirà nei ‘nastri’ spin-off

riposa kim Chiuso per sempre – co-interpretato da Simo Liu Non Disponibile a tornare per un’offerta secondaria proposta.

L’attore, che ha interpretato Jung nella commedia CBC/Netflix, ha parlato Post lungo su Facebook Mercoledì, lo stesso giorno, è andata in onda su Netflix la quinta e ultima stagione. Liu in precedenza aveva affermato di voler continuare lo spettacolo, aggiungendo: “Ci meritiamo di meglio” e nel suo ultimo post, ha diretto un obiettivo diretto allo spettacolo imminente. Kim Ruolo randagiche vedrà il membro del cast Nicole Power tornare nei panni di Shannon.

“I produttori dello show stanno già mettendo in scena un nuovo spettacolo del personaggio di Shannon”, ha scritto Liu, ammettendo che “è stato difficile per me. Amo Nicole e sono orgoglioso di lei, e voglio che lo spettacolo funzioni per lei… ma Sono ancora risentito per tutte le circostanze che hanno portato a Il personaggio non asiatico ottiene il suo spettacolo. Non è perché me lo chiederanno, ma mi rifiuterei con veemenza di recitare la mia parte a qualsiasi titolo”.

Liu, che sarà il protagonista del prossimo film Marvel Shang Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli (uscito nelle sale il 3 settembre), nega anche che la sua carriera in erba sul grande schermo abbia portato alla fine di riposa kim: “Questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. Amo questo spettacolo e tutto ciò che rappresenta. Ho visto di persona come ha profondamente influenzato le famiglie e ha unito le persone. È davvero raro che lo spettacolo di oggi abbia un tale impatto sulle persone, e volevo così tanto far funzionare le tempistiche”.

READ  Le tendenze di Zendaya mentre i fan interagiscono con Her Lola Bunny in Space Jam: A New Legacy

Ma rivela, tuttavia, che era “sempre più frustrato dal modo in cui il mio personaggio è ritratto, ed è in qualche modo imparentato, era anche sempre più frustrato dal modo in cui vengo trattato”. Voleva più input su dove fosse diretto il suo personaggio, dice, ma “spesso ci veniva detto dei piani per le prossime stagioni pochi giorni prima dell’inizio delle riprese… Non c’era molto margine di manovra intenzionale per noi”.

Liu ha continuato a descrivere i disaccordi dietro le quinte tra gli attori (“avrei potuto dire e fare cose stupide e inutili”) e si è lamentato del fatto che Kim Gli attori “hanno ottenuto un punteggio assoluto di potenza”, oltre a notare che Kim La sala del libro “manca di rappresentazione sia dell’Asia orientale che delle donne”. Ma ha concluso con una nota positiva, ringraziando i fan per il loro supporto: “Credo ancora in ciò che lo spettacolo rappresenterà un giorno; un brillante esempio di ciò che può accadere quando i cancelli cadono e danno alle minoranze la possibilità di brillare”.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Casa Bianca non dirà se l’immunità di gregge al Covid-19 è realizzabile
Next Post Come Khaby Lame ha acquisito TikTok