Jose Mourinho per Roma, Serie A, Tottenham Hotspur, reazione, nomina allenatore, nuovo incarico

Per più di un decennio, l’assunzione di Jose Mourinho è stata una garanzia di successo immediato, ma il ritiro del nuovo allenatore della Roma è stato così grave che si dirige in Italia e deve affrontare un’ultima possibilità per salvare la sua reputazione offuscata.

Martedì Mourinho ha firmato un contratto triennale con la Roma e sostituirà l’attuale tecnico Paulo Fonseca alla fine di questa stagione.

Il 58enne è stato classificato tra i migliori allenatori del mondo dopo aver vinto la Champions League a Porto e Inter, mentre si godeva la gloria locale con Chelsea e Real Madrid.

Guarda il calcio europeo con beIN SPORTS e ESPN su Kayo. Nuovo su Kayo? Prova 14 giorni gratuitamente adesso >

Hattrick Bill schiaccia le sfortunate lame 1:31

Ma il tocco di Mourinho al Midas è svanito negli ultimi anni e tutti i suoi ultimi tre lavori si sono conclusi con il licenziamento di Chelsea, Manchester United e Tottenham.

Ha lasciato il Tottenham ad aprile senza vincere una coppa durante il suo regno per la prima volta dalla sua partenza da Uniao de Leiria nel 2002.

Una volta salutato come un vincitore seriale, Mourinho si ritrova frammentato per lavorare con gli underachievers.

Come il Tottenham – l’ultima volta che fu incoronato campione d’Inghilterra nel 1961 – la Roma, che attualmente è settima in Serie A, si adatta perfettamente a questa descrizione.

I giallorossi hanno vinto gli ultimi tre titoli di Serie A nel 2001 e la loro unica finale di Coppa dei Campioni è stata sconfitta dal Liverpool 37 anni fa.

Ha detto il corrispondente di Sky Sports News Kawa Solkul Mourinho rischia di andare a Roma, perché lì il suo lavoro è tutt’altro che chiaro.

READ  Djokovic e Nadal iniziano la strada per il Roland Garros a Monte Carlo, cronaca sportiva

Ha detto: “Se riuscirà ad avere successo a Roma, risponderà a tutte le sue critiche perché Roma è un gigante addormentato”.

“Questo è un club che non vinceva il titolo italiano da 20 anni. L’ultima volta che lo vinse fu quando era allenatore Fabio Capello.

“Sono la settima al momento, Jose Mourinho ha sospeso il suo lavoro. Non sarà facile, soprattutto quando si vedrà cosa ha fatto Antonio Conte all’Inter e il fatto che la Juventus tornerà anche la prossima stagione.

“Sarà un compito molto difficile, e se vincerà il titolo con la Roma sarà uno dei più grandi successi della sua carriera.

Jose Mourinho ha sempre avuto una grandissima fama nel calcio italiano, nelle due stagioni trascorse all’Inter, vincendo il titolo e poi una tripletta nella sua seconda stagione.

“È un po ‘rischioso per Jose, ma sappiamo tutti cosa ha realizzato in passato. Devi dire di tutte le persone disponibili al momento, Jose ha di gran lunga il curriculum migliore”.

Ricevi le ultime notizie di calcio, i momenti salienti e le analisi direttamente nella tua casella di posta con Fox Sports Sportmail. Apri un account adesso !!!

Manifestanti uniti si scontrano con la polizia | 03:50

Un soffio di disperazione regnava sul direttore generale della Roma, Thiago Pinto, mentre elogiava l’imminente arrivo di Mourinho con lo stesso tipo di esagerazione che ha salutato la sua decisione di unirsi al Tottenham nel 2019.

“Quando Jose si è reso disponibile, abbiamo subito colto l’opportunità di parlare con uno dei più grandi allenatori di tutti i tempi”, ha detto Pinto.

READ  Il ritorno di Chris Smalling dà speranza alla Roma contro il Manchester United | Roma

Il presidente del Tottenham, Daniel Levy, non è stato meno schietto due anni fa, ma la sua lode finisce in un paradosso.

“In Jose abbiamo uno degli allenatori di maggior successo nel calcio”. Levy ha detto solo 17 mesi prima che l’allenatore portoghese fosse licenziato.

La capacità di Mourinho di raggiungere le menti dei suoi giocatori e di adularli per raggiungere nuove vette non ha eguali durante i suoi periodi d’oro a Porto, Chelsea e Inter.

I fan furiosi dello United prendono d’assalto l’Old Trafford | 00:46

Ma sembrava sempre più distante dal raggiungere la generazione più giovane di giocatori meno reattivi al suo approccio amoroso e annoiati dalle sue tattiche difficili.

La prova del brusco calo di Mourinho è stata resa eccezionale quando il documentario All or Nothing di Amazon è andato nel backstage della sua prima stagione al Tottenham.

Dele Alli e Danny Rose hanno sentito la lingua di Mourinho colpire davanti alla telecamera e l’allenatore Gareth Bale e Toby Alderwerd hanno criticato pubblicamente questa stagione.

Vantando che i suoi metodi di allenatore erano “nessuno al mondo” e dicendo “lo stesso allenatore, giocatori diversi” dopo una sconfitta, Mourinho ha incolpato tutti tranne se stesso quando il Tottenham è scivolato sul tavolo della Premier League.

Mentre Juergen Klopp del Liverpool e Pep Guardiola del Manchester City hanno raccolto i frutti della comunicazione con i loro giocatori a livello personale, Mourinho ha subito per la prima volta in una stagione 10 sconfitte in campionato in una stagione.

Mourinho spera che un ritorno in Italia ravvivi la sua carriera nello stesso modo in cui ha rinnovato l’Inter dal 2008 al 2010.

Ha vinto due volte il titolo italiano ed è stato nominato miglior allenatore del mondo nel 2010, dopo aver vinto tre Champions League, campionato italiano e Coppa Italia.

Tuttavia, Mourinho erediterà una squadra anziana dalla Roma, i cui difetti sono stati rivelati nella sconfitta per 6-2 della scorsa settimana contro il Manchester United nell’andata della semifinale di Europa League.

Eden Dzeko, Pedro, Henrikh Mkhitaryan e Chris Smalling hanno più di 30 anni e Mourinho potrebbe lottare per portare la Roma alla qualificazione in Champions League, figuriamoci sfidare il campione dell’Inter.

Il Tottenham, con un nuovo stadio e Harry Kane e Son Heung-min sulla lista, era una proposta molto più attraente, ma Mourinho non è stato in grado di porre fine alla siccità.

Mourinho si è preso gioco di se stesso in un recente spot televisivo quando ha ammesso che “non è facile essere speciali”.

Ma l’autoproclamato “personaggio eccezionale” non è stato all’altezza di questo tumultuoso orgoglio per un po ‘di tempo e pochi si aspettano che la sua fortuna a Roma cambi.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Più di 500.000 richieste di accesso a Internet Starlink via satellite
Next Post Il governo italiano nomina Morelli per sovrintendere ai lavori pubblici a Milano Cortina 2026