Jony Ive, ex chief design officer di Apple, collabora con Ferrari

Il ragazzo che ha progettato l’iPhone andrà a Maranello.

John Phillips/BFC/Getty Images

Nel 2019 è stato annunciato il leggendario designer Apple Jony Ive lascia l’azienda Ha formato la sua società di design, LoveFrom, con il collega designer Marc Newson. Da allora, LoveFrom è stato relativamente tranquillo, a parte un Partnership con Airbnb, ma ora, secondo Un rapporto pubblicato lunedì da BloombergSir Johnny ha un partner nuovissimo e molto italiano: la Ferrari.

Ora, prima che ti entusiasmi troppo per l’idea di una Ferrari disegnata da Ive, non è stato chiarito cosa faranno lui e LoveFrom con la leggendaria casa automobilistica italiana, a parte questa dichiarazione della casa madre Exor: ” La prima espressione di questa nuova partnership riunirà le leggendarie prestazioni e la distinzione della Ferrari. Con l’esperienza e la creatività senza pari di LoveFrom che hanno definito prodotti straordinari che hanno cambiato il mondo”.

Supponiamo di essere impegnati nel nostro hobby preferito di speculazioni selvagge. In questo caso, supponiamo che LoveFrom lavorerà su una nuova linea di accessori e prodotti a marchio Ferrari Simile a quello che vediamo dal design Porsche. Abbiamo dei fatti per confermarlo? No, ma ha senso, no?

I 27 anni di mandato di Ive in Apple hanno visto il designer londinese lavorare a stretto contatto con Steve Jobs su una serie di prodotti che avrebbero portato Apple dalla tecnologia che l’ha alimentata all’azienda più preziosa del mondo, inclusi iMac, iPod e iPhone e MacBook .

Che tipo di prodotti, non ultime le automobili, vorreste vedere uscire da questa partnership? Suona nei commenti qui sotto.


Ora gioca:
Guarda questo:

Ferrari 812 GTS: La grande Sinfonia V12 è appena arrivata…


10:32

READ  Marek Hamsik, pilastro dell'ascesa della Slovacchia | Gli sport
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post I video per adolescenti influenzano involontariamente migliaia di studi
Next Post Il cambiamento climatico sta facendo cambiare la crosta terrestre in modi strani e nuovi