Joe Biden dice che il Pakistan è “uno dei paesi più pericolosi”, quindi spiega perché World News

Il mondo sta cambiando così rapidamente, che è fuori controllo, non a causa di un individuo o di una nazione, però, Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden Ha detto, in modo assertivo, a un ricevimento del Comitato per la campagna democratica del Congresso venerdì mentre parlava dell’invasione russa dell’Ucraina e del suo impatto sul mondo, nonché delle relazioni degli Stati Uniti con le altre nazioni.

Joe Biden ha descritto il Pakistan come un paese pericoloso, dicendo che “potrebbe essere uno dei paesi più pericolosi al mondo: il Pakistan. Armi nucleari senza alcuna coerenza”.

Parlando del suo rapporto con la Cina, Joe Biden Ha detto che l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama gli ha assegnato il compito di trattare con Xi Jinping.

“Ho trascorso più tempo con Xi Jinping di chiunque altro – qualsiasi capo di stato ad Aamir – – nel mondo. Ho trascorso più di quello – affermano – l’equivalente di 78 ore. Di queste, 68 sono state personali, nel negli ultimi 10 anni, perché Barack sapeva di non poter gestire il vicepresidente. “E così, mi ha incaricato”, ha detto Joe Biden.

“Questo è un uomo che capisce quello che vuole ma che ha un’enorme, enorme serie di problemi”, ha detto Joe Biden di Xi Jinping.

Dopo le sue clamorose dichiarazioni finora sull’invasione russa dell’Ucraina, dove Joe Biden Il presidente degli Stati Uniti ha avvertito che il mondo potrebbe affrontare “l’Armageddon” se Vladimir Putin avesse usato un’arma nucleare tattica e ha affermato che l’obiettivo di Vladimir Putin è quello di dividere l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO).

“L’unica cosa su cui Putin ha deciso – su cui contava era dividere la NATO. Non è uno scherzo. Dividere la NATO. E guarda cosa sta succedendo. Guarda cosa sta succedendo sul fronte orientale della NATO”. Joe Biden Disse esprimendo preoccupazione.


READ  Niente più resistenza? Il Panjshir cade nelle mani dei talebani con l'uccisione di alti comandanti e Amrullah Saleh in una località sconosciuta dopo l'attentato

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *