Ita Airways-Lufthansa, lAntitrust Ue: Decisione il 29 gennaio. Sul tavolo slot a Linate e rotte… – Buzznews

L’Antitrust dell’Unione europea ha deciso di prendersi più tempo per valutare l’ingresso di Lufthansa in Ita Airways, rinviando la decisione dal 15 al 29 gennaio. Il Ministero dell’Economia italiano insieme a Lufthansa hanno presentato nuovi impegni alla Commissione europea al fine di garantire la concorrenza nel settore del trasporto aereo.

Lufthansa ha offerto e presentato impegni specifici riguardanti gli slot di Milano Linate e alcune rotte intercontinentali tra l’Europa e gli Stati Uniti. Tuttavia, non è ancora chiaro se queste concessioni saranno sufficienti ad accelerare la decisione o se si procederà alla fase 2, che richiederebbe ulteriori 90 giorni lavorativi.

Secondo alcune fonti di Bruxelles, l’eventuale unione tra Ita e Lufthansa creerebbe dei monopoli su sei collegamenti. Pertanto, la Commissione europea sta valutando attentamente i rimedi presentati dalla compagnia tedesca al fine di garantire una sana concorrenza nel settore del trasporto aereo.

Nel frattempo, Lufthansa sta già definendo la squadra che gestirà la transizione di Ita all’interno del gruppo Lufthansa, in previsione dell’ingresso dei tedeschi nella compagnia aerea italiana. Secondo un accordo siglato nel maggio 2023 tra Lufthansa e il Ministero dell’Economia italiano, è previsto un aumento di capitale riservato e il Tesoro italiano avrà il 41% delle quote del vettore. Inoltre, il Tesoro avrà diritto a nominare tre membri del consiglio di amministrazione, mentre Lufthansa ne avrà due.

La decisione finale sull’ingresso di Lufthansa in Ita Airways è ora attesa per il 29 gennaio, quando l’Antitrust dell’Unione europea prenderà una decisione definitiva in merito alla creazione di questa partnership nel settore del trasporto aereo italiano.

READ  Borsa Italiana, il commento della seduta del 29 novembre 2023 - Buzznews

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *