Israele e le minacce di Teheran: gps impazziti, code ai supermercati. L’Idf: «Niente panico, tutto sotto controllo… – Buzznews

Israele e le minacce di Teheran: gps impazziti, code ai supermercati. L’Idf: «Niente panico, tutto sotto controllo… – Buzznews

Il regime islamico minaccia Israele dopo l’attacco all’ambasciata iraniana di Damasco

L’attacco dell’ambasciata iraniana di Damasco da parte di Israele ha scatenato una serie di minacce da parte del regime islamico, mettendo in allarme la popolazione israeliana e scatenando il panico nel paese. Le minacce sono state lanciate anche dalla Guida Suprema dell’Iran, con parole di fuoco che hanno riacceso le tensioni tra i due paesi.

In Israele, il panico è aumentato a causa dei jammer, dispositivi che interferiscono con i segnali telefonici e che hanno fatto impazzire i telefonini in diverse zone del paese. Questi dispositivi rappresentano anche un rischio per l’aviazione civile, che potrebbe essere compromessa dalla loro presenza.

Di fronte alla possibilità di un attacco di ritorsione da parte dell’Iran, Israele si sta preparando per far fronte alla situazione, richiamando riservisti per la Difesa aerea e garantendo la sicurezza della popolazione. Pericolosamente, Turkish Airlines ha cancellato i collegamenti con Israele, ampliando la paura e l’incertezza nel paese.

Nonostante le minacce e la tensione, il Comando militare per la Difesa interna di Israele ha lanciato messaggi rassicuranti alla popolazione, assicurando che tutto è sotto controllo e che sono in corso preparativi per eventuali attacchi.

Mentre Israele si prepara alla ritorsione e affronta la paura di un potenziale attacco, la comunità internazionale osserva con attenzione la situazione in Medio Oriente, sperando in una soluzione diplomatica che eviti una nuova escalation di violenza.

READ  Spagna, il governatore dellAndalusia Moreno: La campagna di Vox ha aiutato i socialisti. A noi popolari... - Buzznews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *