iOS 17.4, Apple rilascia la prima beta pubblica con il supporto al sideload delle app – Buzznews

Apple ha recentemente rilasciato la tanto attesa prima beta pubblica di iOS 17.4, in ottemperanza al Digital Markets Act (DMA) dell’Unione Europea. Il DMA è stato creato per favorire una concorrenza equa nel mercato digitale e impone specifici obblighi alle piattaforme di controllo come Apple.

Una delle clausole chiave del DMA è che gli utenti di iOS e iPadOS nell’UE dovranno avere la possibilità di scaricare app da store di terze parti. Nonostante Apple abbia criticato questa richiesta, l’azienda si è comunque adeguata alle modifiche richieste per rispettare la scadenza del DMA.

Tuttavia, le modalità con cui Apple ha deciso di implementare tali cambiamenti sono state oggetto di critiche da parte di varie aziende, tra cui Spotify, Microsoft ed Epic Games.

Inoltre, iOS 17.4 beta introduce la possibilità per le app di offrire opzioni di pagamento alternative ad Apple Pay, aprendo così la strada a una maggiore scelta per gli utenti.

L’aggiornamento include anche alcune funzionalità nuove, come nuove emoji, la possibilità di trascrizione dei podcast e miglioramenti per CarPlay.

Si prevede che questo aggiornamento verrà rilasciato al pubblico entro la primavera, rispettando così la scadenza di marzo imposta dal DMA.

Gli utenti di iPhone e iPad compatibili possono installare la beta pubblica abilitando gli aggiornamenti beta nelle impostazioni del proprio dispositivo. Si consiglia però di fare attenzione, in quanto le versioni beta possono contenere alcuni bug o errori che potrebbero influire sul corretto funzionamento del dispositivo.

Apple si impegna a rispettare le leggi e i regolamenti vigenti, cercando sempre di fornire ai propri utenti la migliore esperienza possibile. Continueremo a seguire da vicino l’evoluzione di iOS 17.4 e forniremo ulteriori aggiornamenti non appena disponibili.

READ  E la Notte Internazionale della Luna - Agenzia ANSA -> È la Notte Internazionale della Luna - Agenzia ANSA

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *