Infezione di Los Angeles svolta 30% di tutti i nuovi casi di Covid – scadenza

Nel marzo 2021, quando gli americani hanno iniziato a sentirne parlare variabile delta a partire dal malattia di coronavirus-19, le infezioni da superbatteri tra gli Angelenos completamente vaccinati rappresentavano solo il 2% dei casi totali quel mese. Entro giugno, quando Delta aveva acquisito il 50% di tutte le varianti in angeli, il numero di infezioni rivoluzionarie nella popolazione completamente vaccinata è aumentato al 20% di tutti i casi identificati. Alla fine di luglio, i funzionari della contea hanno riferito che la variante delta superava tutte le altre, rappresentando oltre il 90% di tutti i test positivi analizzati per le varianti. Di conseguenza, il rapporto casi di penetrazione È salito al 30%, hanno annunciato oggi i funzionari sanitari locali.

Mentre i dati della contea di Los Angeles per la variante di agosto non sono stati riportati, al 21 agosto non è stato riportato il delta. È aumentato Fino al 98% di tutti i test genetici seriale in California. La crescita parallela delle infezioni rivoluzionarie non è stata ancora segnalata, ma è probabile che sia anche significativa, secondo il direttore della sanità pubblica di Los Angeles Barbara Ferrer oggi.

Mentre continua a dimostrare l’efficacia dei vaccini, Ferrer ha osservato che negli ultimi tre mesi sono aumentate anche le percentuali di abitanti di Los Angeles completamente vaccinati che sono stati infettati e sono stati ricoverati in ospedale.

Le persone completamente vaccinate rappresentavano solo il 5% dei pazienti Covid a Los Angeles ad aprile. A luglio, quel numero era salito al 13%. Nel complesso, tuttavia, restano basse le percentuali di persone vaccinate risultate positive, ricoverate o decedute per Covid, tutte al di sotto dell’1%. Dei quasi 5,15 milioni di residenti della contea che sono stati completamente vaccinati a partire da martedì, 27.331 sono risultati positivi, con un tasso dello 0,53%. Solo 742 persone sono state ricoverate, lo 0,014%. Morirono solo 68 persone, pari allo 0,0013%.

I numeri di ospedalizzazione sono aumentati costantemente per più di un mese, ma Ferrer ha notato oggi che tra aprile e metà agosto, quasi il 25% dei pazienti Covid a Los Angeles è stato ricoverato per una causa diversa dal coronavirus. La loro infezione è stata rilevata solo durante un esame di ammissione di routine.

Ma ha subito aggiunto: “Cerchiamo di essere chiari: hanno sicuramente il Covid, non esageriamo i nostri casi”.

Ferrer ha attribuito l’aumento dei breakout al fatto che ora ci sono più varianti delta in circolazione. “Le persone saranno più a contatto con il virus”, ha osservato.

E vede anche un altro fattore: “Probabilmente stiamo iniziando a vedere un po’ di diminuzione della protezione (che i vaccini forniscono), soprattutto tra gli anziani”. Ferrer ha citato l’esempio dell’adozione anticipata di Israele, che ha il 60% della sua popolazione completamente immunizzata, ma sembra che stia assistendo a un calo della protezione dai vaccini. Il paese ha recentemente iniziato una serie di colpi di richiamo.

“Condivido la preoccupazione, ma penso anche che il numero sia molto più basso (di quanto sarebbe stato)”, ha detto Ferrer. Ha osservato che la durata media della vita delle persone completamente vaccinate in ospedale è di circa 15 anni in più rispetto all’età media dei pazienti non vaccinati, un’indicazione di una maggiore protezione tra i gruppi più vulnerabili.

“Con tassi di trasmissione così elevati nella comunità, più persone vengono vaccinate completamente vaccinazione infezioni. Tuttavia, queste stesse informazioni mostrano anche quanta protezione hanno le persone completamente vaccinate. “La maggior parte di noi che sono completamente vaccinati, non si infetta. Se ci infettiamo, non finiremo in ospedale ed è improbabile che perdano tragicamente la vita a causa del Covid se sono completamente vaccinati”.

Il City News Service ha contribuito a questo rapporto.

READ  Guarda migliaia di formiche del fuoco formare "nastri trasportatori" dal vivo per sfuggire alle inondazioni (video)
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Un funzionario afghano ha detto che il giovane calciatore afghano è morto nello schianto di un aereo americano
Next Post Black Panther 2 introdurrà il nuovo eroe Ironheart: chi è lei?