In classifica: l’eredità della cancelliera Angela Merkel

Quando le imminenti elezioni tedesche preannunciano la formazione di un nuovo governo, Angela Merkel diventerà il primo primo ministro tedesco a lasciare l’incarico da solo, avendo scelto di non candidarsi.

Da quando è arrivata alla carica di cancelliere nel 2005, la Merkel ha riscosso un notevole successo elettorale. Ha costruito una coalizione di nuovi elettori per l’Unione Cristiano Democratica (CDU) e ha cementato il dominio del movimento per più di un decennio. I sondaggi vengono redatti regolarmente I suoi tassi di approvazione hanno superato il 50 percento.

Ma cosa ha ereditato questo traguardo per la Germania?

In termini economici, la Merkel ha aumentato il dominio della Germania in Europa. Nel 2019, l’economia tedesca era più grande del 176 percento rispetto al 2005. Al contrario, l’economia francese è cresciuta solo del 162 percento nello stesso periodo e le economie britannica e italiana solo del 149 percento.

Mentre la disoccupazione giovanile ha visto grandi balzi in Francia, negli Stati Uniti e in Italia durante il crollo finanziario del 2008, è rimasta bassa in Germania ed è rimasta tale da allora. Oggi, la disoccupazione giovanile tra i britannici è tre volte quella della Germania.

Anche il reddito disponibile in Germania è cresciuto a un ritmo più rapido rispetto ai suoi concorrenti europei. Quando la Merkel è subentrata, il reddito disponibile medio della famiglia tedesca era di € 760 in più rispetto alla famiglia media britannica. Con la sua partenza dall’ufficio, la differenza tra famiglie tedesche e britanniche è ora di € 5.000.

Le statistiche di cui sopra, tuttavia, sono sbagliate La disuguaglianza sta crescendo in tutto il paese. Nel 2013, è stato riscontrato che un bambino tedesco su quattro cresce povero o cresce in famiglie dipendenti da sussidi.

READ  Il presidente Biden annuncia la sua intenzione di nominare i leader dell'amministrazione senior per il Dipartimento di Stato

La realtà dell’economia tedesca sotto la Merkel era che una parte crescente della popolazione si sentiva più povera, anche se il numero di persone senza lavoro rimaneva basso.

Contenuti dei nostri partner

Implementare le idee di business è più facile che mai e ucciderà molte aziende

È tutto negativo e desolante per i campionati nazionali del Regno Unito?

Crisi finanziaria asiatica dopo 20 anni

Tuttavia, tale disuguaglianza ha fatto poco per danneggiare la fiducia nella Merkel e nel suo partito. Nessun altro partito durante il suo mandato si è avvicinato a sfidare l’Alleanza CDU/CSU Su chi era considerato il migliore nella gestione delle finanze del paese.

I dati indicano che il paese è autonomo e costantemente protetto, e ciò si riflette nel calo della migrazione interna sotto la Merkel. Quando nel 1989 cadde il muro di Berlino, il numero di tedeschi che si trasferirono dagli ex stati orientali a quelli occidentali aumentò, per poi diminuire. Ma il numero di tedeschi diretti a ovest è sceso al minimo storico sotto la Merkel, poiché negli ultimi anni si sono registrati più tedeschi che si spostano verso est. dallo spostamento verso ovest.

Non è facile dire esattamente quanto possa essere legato alla carica di cancelliere della Merkel. Ma possiamo vedere, nei grafici, l’impatto di alcune delle sue politiche. La politica della Merkel, ad esempio, era di porre fine alla coscrizione militare, che ha ridotto il numero totale del personale militare tedesco del 34%.

Forse la cosa più sorprendente è la sua decisione del 2015 di accogliere più di un milione di rifugiati.

I commentatori hanno ritenuto troppo rischioso accogliere i rifugiati in un’epoca di rinascita dell’estrema destra. Ma sebbene l’estrema destra Alternativa per la Germania (AfD) abbia sfondato a livello parlamentare nazionale nel 2017, il loro sostegno era in minoranza. Solo il 16% dei tedeschi sostiene l’idea di votare per un movimento anti-rifugiati. Quando è stato chiesto nel 2016Se pensano che il paese stia affrontando bene l’afflusso di rifugiati, il 60% dei tedeschi pensa di sì. Tre anni dopo, nel 2019, lo stesso sondaggio è stato nuovamente pubblicato e, allo stesso modo, la cifra era del 60 percento.

READ  Il LIC è il decimo marchio assicurativo più prezioso e il terzo marchio più forte al mondo

Questa potrebbe essere la più grande eredità della Merkel di sempre.

[See also: What does France want from the 2021 German election?]

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Nicolas Cage cacciato da un bar di Las Vegas dopo essere stato “ubriaco e rumoroso”: rapporto
Next Post AJ Pollock mette i Dodgers su una striscia vincente con la sua ex squadra, l’Orange County