Imran si rivolge a SC contro l’ordine IHC su Toshakhana Reference – Pakistan

ISLAMABAD: giovedì 4 luglio il capo del PTI Imran Khan si è rivolto all’Alta Corte per contestare la decisione di custodia cautelare dell’Alta Corte di Islamabad in un tribunale di grado inferiore per riconsiderare la possibilità di mantenere il caso Toshakhana entro una settimana.

È stata trasmessa una petizione presentata dall’ex primo ministro tramite il consigliere capo Khwaja Haris Ahmed, chiedendo alla Corte suprema di ribaltare la direttiva IHC. Ha anche chiesto la sospensione del procedimento dinanzi al magistrato distrettuale e alla corte per le sessioni aggiuntive, Islamabad, Humayun Dilwar, in attesa di una decisione sul suo ricorso da parte della Corte suprema.

Il 21 ottobre dello scorso anno, la Commissione elettorale del Pakistan (ECP) ha squalificato Imran Khan in riferimento a Toshakhana ai sensi dell’articolo 63 (1) (p) della Costituzione per aver rilasciato “false dichiarazioni e dichiarazione errata”.

Il 10 maggio di quest’anno, il tribunale di primo grado ha respinto l’appello di Imran Khan per la conservazione del riferimento Toshakhana e lo ha incriminato nel caso.

La decisione del tribunale di grado inferiore è stata impugnata dinanzi all’ICC, che ha rinviato il caso in tribunale il 4 luglio per un riesame della questione entro sette giorni alla luce di otto questioni legali per decidere se il rinvio potesse essere conservato.

Le domande includevano “se il reclamo è stato presentato per conto dell’ECP (Commissione elettorale del Pakistan) da una persona debitamente autorizzata”, “se la decisione dell’ECP del 21 ottobre 2022 fosse un’autorizzazione valida per qualsiasi funzionario dell’ECP a presentare un reclamo”, se il rilascio dell’autorizzazione è una questione di fatto e di prova e può essere attestata successivamente nel corso del procedimento.

La nuova petizione, che Imran Khan ha depositato giovedì davanti alla Corte Suprema, ha sostenuto che la CPI non era legalmente giustificata nel ripristinare le stesse questioni legali che costituivano la base dell’impugnata ordinanza di riarchiviazione da parte dello stesso giudice del processo che aveva precedentemente servito lui. Visto il suo giudizio.

Inoltre, ha aggiunto il Sig. Khan, la Corte Internazionale di Helsinki ha annullato la petizione del ricorrente rinviando la causa al tribunale di grado inferiore per il ripristino della decisione nonostante il fatto che il ricorrente avesse anche chiesto il trasferimento della denuncia dal giudice del processo a qualsiasi altro tribunale.

Il firmatario ha affermato che la Corte islamica internazionale aveva commesso un errore di giurisdizione rinviando il caso allo stesso giudice del processo contro il quale era stata presentata una richiesta di trasferimento del caso.

Malik Assad aggiunge: L’ADSJ ha convocato Imran Khan per comparire davanti a lui oggi (venerdì). Il giudice del processo ha emesso l’ordinanza dopo aver accolto un ricorso del presidente del PTI che contestava la possibilità di mantenere il riferimento Toshakhana. Ha accusato il marja’a Khan di nascondere i dettagli dei doni di stato che ha tenuto mentre era primo ministro.

Durante l’udienza di giovedì, l’ADSJ Hamayun Dilawar ha respinto una petizione dell’avvocato Gauhar Ali Khan, consigliere del presidente del PTI, per rinviare l’udienza al 1 agosto, affermando che l’Alta corte di Islamabad gli aveva chiesto di decidere se il caso potesse essere mantenuto entro il 10 luglio.

Tuttavia, il giudice ha affermato che se Imran Khan richiede l’esenzione dall’apparizione personale per “ragioni impellenti”, il tribunale esaminerà la questione.

Il nostro corrispondente di Toba Tek Singh aggiunge: La polizia di Faisalabad ha registrato due casi contro il capo del PTI per istigazione ad attacchi contro l’ufficio dell’ISI e la residenza di Rana Sanaullah dopo l’arresto di Imran Khan il 9 maggio.

Pubblicato su Dawn, 7 luglio 2023

READ  Una capsula radioattiva mancante delle dimensioni di una moneta è stata trovata in Australia

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *