Immagina di essere in Sicilia con un altro posto

Ah, Sicilia – quest’isola italiana fa sentire molto fortunati ad essere vivi. Non riesco a ricordare un’esperienza più rinvigorente e stimolante di un viaggio di una settimana con gli amici qualche anno fa (guida facile per gli standard italiani).

Abbiamo guidato da Palermo all’Etna, da Taormina a Ragusa e ritorno a Cefalù, e tutto ciò che abbiamo visto, annusato, mangiato e sentito risiede permanentemente nella mia mente e nella mia anima.

Se c’è una cosa che consiglierei, è uscire in acqua per vedere la Sicilia da questa prospettiva. L’esperto locale con sede in Italia Andrea Marco Simone Gambino è d’accordo, motivo per cui l’itinerario siciliano per cui è stato progettato Altrove tramite Lonely Planet Include una gita di un giorno a Favignana – un breve viaggio in traghetto hop-on da Trapani.

Mi ha parlato dei punti principali di questo viaggio e ha condiviso alcuni dei suoi preferiti personali. Quindi continua a leggere per tutto ciò che devi sapere sulla pianificazione di un viaggio in Sicilia.

Immergiti

Ecco un assaggio di ciò che gli itinerari siciliani di Andrea hanno da offrire, inclusi siti imperdibili ed esperienze fuori dai sentieri battuti.

1. Esplora l’Etna

Attraversa (in 4×4 ea piedi) i campi di lava e le caverne del versante orientale dell’Etna con un vulcanologo.

2. Attraversa l’affascinante Taormina

Passeggia per Corso Umberto e scoprirai che questa città collinare è l’apice della cultura e della raffinatezza. E per i fan di HBO loto biancoTaormina è stata l’ambientazione della seconda stagione (le riprese a Quattro stagioni).

3. Assaggia il delizioso dessert

I siciliani adorano la loro granita (la mandorla è il sapore migliore). Da non perdere anche i cioccolatini di Modica in Val di Noto, quindi assicuratevi di assaggiarli entrambi.

READ  Riunione delle principali economie su energia e clima 17 settembre 2021: sintesi del presidente

4. Scavi nella Valle dei Templi ad Agrigento

Un archeologo ti accompagna nel cuore della Magna Grecia (Grande Grecia), inclusa una visita al Tempio della Concordia simile al Partenone per conoscere l’antica storia greca dell’isola.

5. Visita un’isola satellite

Prendi il traghetto da Trapani a Favignana, conosciuta come la “Perla della Sicilia”, per una giornata in bicicletta intorno alla minuscola isola per vedere le sue spiagge e tuffarsi nel mare.

6. Tour storico di Palermo

Un esperto ti guiderà in un tour mattutino delle famose attrazioni del capoluogo siciliano, facendole rivivere come solo i locali possono fare.

I turisti si godono un pomeriggio estivo nell'antico teatro greco della Sicilia nella località turistica di Taormina, in Italia
Il Teatro Greco di Taormina risale al III secolo a.C. © Kirk Fisher / Shutterstock

Prenota un volo per la Sicilia

La Sicilia è l’isola più grande di tutto il Mediterraneo, con vulcani, vigneti e borghi antichi, e un’avventura progettata da Andrea per Elsewhere di Lonely Planet mette in mostra i suoi tratti unici dalla storia alle bellezze naturali alle offerte culinarie.

Lascia Andrea chi Altrove tramite Lonely Planet Organizza il tuo viaggio in Sicilia.

Altrove, Andrea esce seduto su una scala di mattoni accanto a un vecchio edificio in pietra
Altrove di Andrea Marco Simone Gambino di Lonely Planet © Altrove di Lonely Planet

chiedi a un insider

Scopri di più su Andrea, altrove dall’esperto Sicilia di Lonely Planet.

Dove ti troviamo oggi?

Sono a Torino, dove in questo momento fa molto caldo e molto umido. Spero davvero che questo fine settimana possa andare in montagna perché spero che sia un po’ più fresco.

Da quanto tempo giochi nel gioco dei viaggi?

Sono nel settore da circa 11 anni. Il turismo è stata la mia grande passione, anzi nei viaggi, perché tendo a separare il viaggio dal turismo. Viaggia per imparare ed esplorare, non solo per mettere una bandiera da qualche parte. Si tratta di andare più in profondità.

READ  Ucraina e Italia lanciano una nuova partnership energetica bilaterale

Puoi fare un esempio di come si approfondiscono i tuoi viaggi?

Tutti vanno a Palermo – affollata, tanta vita, bei mercati come Ballarò e Capo – fantastico. Lavoriamo con un’organizzazione chiamata Odiobizu (Addio alla corruzione) che lavora per creare un’economia pulita e si rifiuta di pagare tangenti alla mafia, e portano i nostri viaggiatori in giro per Palermo, ma con questa comprensione profonda di Palermo che va oltre Il Padrino.

Perché hai finito per concentrarti sulla Sicilia?

Tendiamo ad essere attratti da qualcosa di più esotico o lontano da noi. E in termini di geografia italiana, tradizioni, costumi e dialetto, la Sicilia era la più lontana da Torino. E la mia ragazza è di Palermo, quindi sono stato attratto dalla Sicilia in ogni modo.

Suggerimento locale: La Sicilia non è adatta ai trasporti pubblici, quindi si consiglia di noleggiare un’auto a meno che non si disponga di altri mezzi di trasporto.

Un geologo in piedi sul versante orientale dell'Etna, affacciato sulla campagna
L’Etna è il simbolo più famoso della Sicilia © Matt Munro / Lonely Planet

Cosa rende unica la Sicilia come destinazione italiana?

Innanzitutto è un’isola, quindi è isolata dalla terraferma. Un tempo era il centro del mondo, il centro del commercio e della finanza. Platone ha visitato, gli artisti hanno visitato. Dall’Etna, panorami mozzafiato in una giornata limpida spiegano perché la Sicilia è così speciale.

Ci sono periodi buoni per visitare?

La primavera, l’inizio dell’estate e l’autunno sono tutti fantastici. Stagione del tonno a maggio e all’inizio di giugno, e lì a settembre Festa del cous cous a San Vito lo Capo (nel 2022 ricorre il 25° anniversario della manifestazione). In Sicilia tutto è stagionale e tutto è cibo.

Cosa c’è nella lista?

Devi provare gli arancini (polpette di riso fritto) a Palermo. mi piace safrigola Per portarlo via mentre sei in viaggio. C’è anche un posto che amo in Quattro Canti chiamato Bisso Bistrot, che è una cucina molto casalinga. E per una cena più formale, anche se informale, consiglierei Quattro Mani per il loro menu creativo.

READ  Disoccupazione e ricadute: The Tribune India

Suggerimento locale: Se vedi i cannoli già farciti, non va bene. Devono metterti davanti la ricotta fresca.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *