Il voto di sfiducia di Imran Khan: la battaglia di Imran Khan per la sopravvivenza dove arriva il voto di sfiducia: 10 punti

Imran Khan aveva chiesto proteste pacifiche per quello che diceva essere un “complotto” per cacciarlo. (File)

Il primo ministro pakistano Imran Khan, che sta affrontando la più grande sfida al suo governo dalla sua elezione nel 2018, ha invitato i suoi sostenitori a scendere in piazza con un voto di sfiducia che potrebbe portare alla sua rimozione dall’incarico oggi.

Ecco i dieci punti della grande storia:

  1. Il partito Tehreek-e-Insaf (PTI) di Khan Pakistan ha effettivamente perso la maggioranza nel parlamento di 342 membri la scorsa settimana quando un partner chiave della coalizione ha affermato che i suoi sette parlamentari avrebbero votato con l’opposizione.

  2. Più di una dozzina di legislatori del partito al governo hanno indicato che avrebbero saltato la sessione, anche se i leader del partito stanno cercando di convincere i tribunali a impedire loro di votare.

  3. Sabato, Khan ha invitato i suoi sostenitori a scendere in piazza per protestare pacificamente contro quello che ha descritto come un “complotto” complottato fuori dal Pakistan per estrometterlo. “Voglio che tutti voi protestiate per un Pakistan libero e indipendente”, ha detto durante una domanda pubblica e una risposta telefonica trasmessa dai media statali.

  4. All’inizio di questa settimana, il signor Khan ha accusato gli Stati Uniti di ingerenza negli affari pakistani. Ha accusato l’opposizione di aver cospirato con Washington per isolarlo perché non avrebbe sostenuto l’Occidente nelle questioni globali contro Russia e Cina.

  5. L’opposizione è guidata dalla Pakistan Muslim League-N (PML-N) e dal Pakistan People’s Party (PPP), due gruppi solitamente in conflitto che hanno dominato la politica nazionale per decenni fino a quando Khan non ha formato una coalizione contro di loro.

  6. Se il signor Khan se ne andrà, Shahbaz Sharif della Lega musulmana pakistana dovrebbe diventare il prossimo primo ministro, ma sabato il governo si è mosso per riportarlo in prigione in attesa di processo per accuse di riciclaggio di denaro pendenti dal 2020.

  7. Il signor Sharif è il fratello minore del tre volte Primo Ministro Nawaz Sharif, che è stato estromesso e incarcerato per corruzione nel 2017 e attualmente si trova in Gran Bretagna dopo essere stato rilasciato dopo due anni per cure mediche.

  8. Alcuni analisti affermano che Khan ha perso il supporto cruciale per l’esercito – accuse negate da entrambe le parti – e che l’esercito pakistano è la chiave del potere politico.

  9. Mr Khan, l’ex star internazionale del cricket che ha portato il Pakistan nel 1992 alla sua unica vittoria in Coppa del Mondo, ha lasciato intendere che ha ancora una carta da giocare. “Ho un piano per domani (domenica), non dovresti preoccupartene. Li presenterò e li sconfiggerò in consiglio”.

  10. Nessun primo ministro pakistano ha completato un mandato completo ed è il terzo presidente ad affrontare un voto di sfiducia.

READ  Procuratore: Derek Chauvin avrebbe dovuto sapere che la vita di George Floyd era in pericolo
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Come guardare Hawks vs. Nets: informazioni sul live streaming NBA, canale TV, ora, contraddizioni di gioco
Next Post La cenere piove da enormi incendi d’erba fino a Weston