Il team di produzione della RAI chiama IBC Home per una copertura completa

Il 1 agosto è il giorno che passerà alla storia dello sport italiano, poiché Lamont Jacobs ha vinto l’oro nei 100 metri maschili pochi minuti dopo che il suo connazionale Gianmarco Tampere ha conquistato l’oro nel salto in alto maschile. La stazione radiofonica nazionale italiana RAI era in effetti sul posto con oltre 240 dipendenti con sede a Tokyo per produrre la copertura completa che veniva seguita a casa.

Danielle Gotti della RAI al RAI Sports Production Show all’IBC.

“Abbiamo 25 persone della radio e poi della TV 125 dipendenti e tecnici di produzione e il resto sono giornalisti e commentatori”, Daniel Gotti della RAI.

Ci sono due fiere di produzione complete all’IBC con una per la copertura olimpica e una per la copertura delle notizie. All’Italia arrivano tre segnali, uno sia per le Olimpiadi che per la cronaca e un terzo per il programma Late Night’s Best of It. Mentre la maggior parte delle emittenti è fortemente incline alla produzione remota a casa, la RAI ha fatto l’altro, producendo tutto da Tokyo.

“Non abbiamo cambiato il nostro piano rispetto all’anno scorso e solo due persone alla fine hanno deciso di non venire”, dice Gotti. “Ma, fondamentalmente, questo è lo stesso piano di produzione dell’anno scorso”.

Per la prima volta, la RAI ha affittato uno studio all’aperto da OBS e si trova nella OBS Studio Tower di Odaiba con vista sul Rainbow Bridge e sulla baia di Tokyo.

Anche sei squadre ENG fanno parte del piano, utilizzando pacchetti cellulari collegati per recuperare segnali da aree miste di atletica, nuoto e scherma. Il team utilizza anche OBS Content+.

“È la prima volta che usiamo questo sistema ed è un sistema assolutamente perfetto e ne prendiamo molte cose”, afferma Gotti.

READ  Il ritorno di Chris Smalling dà speranza alla Roma contro il Manchester United | Roma
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Guile e Cammy di Street Fighter arrivano su Fortnite
Next Post Probabilmente non otterrà il tiro