Il semaforo verde di Houston brilla mentre il virus interferisce con la NBA Summer League

La giornata di apertura della NBA Summer League a Las Vegas è stata interrotta da un rinvio della partita Washington-Indiana perché non c’erano abbastanza giocatori disponibili per le guide a causa del protocollo Covid-19.

Jalan Green era assente da una delle sue squadre di Houston per il debutto nella NABA Summer League a causa dei protocolli Las Vegas (AB) -Govid-19, la partita Washington-Indiana è stata rinviata.

La seconda selezione complessiva della bozza di quest’anno ha contribuito a riportare i titoli in tribunale.

Green ha segnato 23 punti e ha messo in evidenza tutti e cinque i titolari in doppia cifra, con i Rockets che hanno battuto i Cavaliers per 84-76 domenica sera.

A poche ore dall’inizio della Summer League di Atlanta e Boston Las Vegas, i League Wizards hanno annunciato il rinvio della partita.

Non ci sono state notizie dalla NBA sulla prossima partita in programma di Washington martedì contro Sacramento.

Anche il difensore dello Houston Harmony Brooks è stato espulso a causa dei protocolli Covit-19, ma la partita è proseguita.

Green, che ha finito il college, si è preparato al draft giocando in G League, è stato 9 su 18 in campo e ha avuto cinque rimbalzi.

“L’obiettivo finale della G League Ignite è essere un professionista e imparare il gioco nel miglior modo possibile prima di andare in NBA”, ha detto Green. “Penso che l’abbiamo raggiunto. Abbiamo imparato a essere un professionista dentro e fuori l’aula. Penso di averlo mostrato stasera”.

Greene, che avrebbe dovuto essere il leader del piano per i Rockets, ha ricevuto solo due assist, ma il secondo è arrivato KJ Martin Jr. con un passaggio per un taglio e un vantaggio di 76:32 con 2:32 rimanenti. Martin ha poi chiuso con 17 punti, segnando 3 punti per un vantaggio di 6 punti.

READ  In Francia, un classico italiano domina la crescita delle vendite di formaggio nel 2020

Mobley, un 7 piedi che è diventato professionista dopo una stagione nel sud della California, ha lottato fuori dal campo ed è passato da 17 punti a 6 per 12 con cinque rimbalzi e tre volumi.

Albern Chengun della Turchia, una delle quattro scelte del primo round per Houston dopo aver acquisito la 16a scelta assoluta da Oklahoma City, 15 punti, 15 round e quattro blocchi. Josh Christopher, 24°, ha segnato 13 punti.

Isaac Okoro, la scelta del quinto round delle Guards lo scorso anno, guidava Cleveland con 17 punti. Lamar Stevens ha segnato 15 punti e nove rimbalzi. Mfiondu Kabengele aveva nove board.

Raptors 89, Knicks 79

Scotty Barnes, la quarta scelta assoluta, ha segnato 18 punti, 10 rimbalzi e cinque assist per aiutare Toronto a battere New York.

Malachi Flynn, la prima scelta alla fine dello scorso anno, ha guidato i Raptors con 23 punti, creando quattro dei cinque punti da tre.

Il giocatore del secondo anno OP Top ha guidato il Nix con 24 punti. Lui e Jericho Sims hanno avuto una seconda scelta quest’anno, con otto ripercussioni ciascuno.

Barnes, la più alta scelta al draft di Toronto da quando ha conquistato il primo posto con Andrea Parkney nel 2006, è 7 su 18 in campo.

Flynn ha segnato una tripla e Ismail Wenride ha segnato cinque dei suoi 10 punti durante il parziale di 10-0.

Winewright ha aperto nel 3° e nel quarto periodo, iniziando 12-4. Anche l’ex Baylor Guard ha chiuso il ritmo con due liberi sul 73-57.

Emmanuel Quickley ha segnato 15 punti e otto assist per i Knicks. Freddie Gillespie di Toronto ha guidato i tuttofare con 13 run.

READ  Il polare italiano Walter Monica Aldricetti attende il nuovo anno | Gli sport

Celtics 85, Hawks 83

Baton Pritchard ha segnato 23 punti con sette secchi in arrivo a 3 punti, e Boston ha battuto Atlanta.

Pritchard era 7 per 15 su 3, mentre ha sbagliato tre dei suoi tentativi in ​​curva, e la guardia del secondo anno ha avuto cinque soccorsi e cinque assist. Carsen Edwards ha segnato 17 punti, otto rimbalzi e sei assist.

Jalen Johnson, classificato 20esimo assoluto da Duke, ha guidato gli Hawks con 20 punti e 10 round. Skylar Mess e Divacon Akon-Purcell hanno segnato 13 punti ciascuno.

I Celtics erano 81-77 quando hanno battuto Pritchard 3 nell’ultimo minuto, poi hanno assistito in 12 secondi dopo la presa al 3 ° posto di Rohio Longford da parte di Johan Becker. Longford ha segnato 12 punti.

Trail Blazers 93, Hornets 86

Antonio Blackney ha segnato 27 punti e decimo in 10 tiri, davanti a Portland su Charlotte.

L’undicesima scelta assoluta degli Hornets, James Buck Knight, ha segnato 19 punti, mentre il numero 19 Pike Koy Jones ha segnato 10 punti e 10 rimbalzi. Lionello Paul ha segnato 16 punti per Charlotte.

___

Anche AP NBA: https://apnews.com/hub/NBA e https://twitter.com/AP_Sports

Copyright © 2021 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, scritto o ridistribuito.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Jeffrey Sachs | Custodia per G21 | Azione
Next Post Pakistan: esplosione vicino al Serena Hotel di Quetta uccide due poliziotti e ferisce 12 | notizie dal mondo