Il ricamo indiano porta un’influenza incrociata, ma è complicato: Ricardo Chiuto

Sergio Rossi, amministratore delegato del marchio di scarpe italiano, Ricardo Ciuto, sottolinea che è molto difficile capire il mercato delle calzature e dei gioielli rispetto all’abbigliamento.

Scritto da Sruthi Nair

Aggiornato 27 FEBBRAIO 2021 20:59 IST

Sergio Rossi, CEO del marchio italiano di calzature, Ricardo Ciuto, ha sottolineato che è molto difficile capire il mercato delle calzature e dei gioielli rispetto all’abbigliamento. “È ancora più difficile costruire la narrazione. Sergio usa il ricamo indiano, quindi c’è un’influenza incrociata, ma deve crescere perché è più complicato “, aggiunge.

Il gruppo includeva Salina Ferretti, CEO di Falk SBA, un produttore italiano di calzature che possiede marchi come Natureino, Balcutto, e il vicepresidente dell’Associazione italiana delle calzature, Voyle Blanche. Ferretti ha osservato che è necessario lavorare di più tra i due paesi: l’India è anche il secondo produttore di calzature, sebbene non esporti nessuno dei suoi prodotti in Italia. Con l’industria del matrimonio che presta tanta attenzione, è sorprendente che i marchi di scarpe italiane più di lusso non guardino al mercato.

Segui issMissNair su Twitter e Intsagram

HD Dalla Francia, 28 febbraio 2021

Seguici su Twitter.com/HTBrunch

Connettiti con noi su Facebook.com/hindustantimesbrunch

Vicino

READ  Il marito di Shilpa Shetty, Raj Kundra, è stato rinviato a giudizio fino al 23 luglio Lunga vita
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Amici di lunga data uniscono le forze per aprire un nuovo ristorante italo-americano a Duson | Calient
Next Post “L’Inter non è un ottimo esempio di sviluppo da dietro una squadra”