Il Regno Unito registra i casi di Covid giornalieri più alti di sempre durante la diffusione di Omicron

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha avvertito di un'”ondata di marea” di infezioni.

Londra:

Il Regno Unito ha registrato i suoi casi giornalieri di coronavirus più alti dall’inizio della pandemia mercoledì, con un alto funzionario sanitario britannico che ha affermato che potrebbe esserci un “sorprendente” aumento dei casi nei prossimi giorni.

Sono stati segnalati altri 78.610 casi di COVID-19, circa 10.000 in più rispetto al precedente massimo registrato a gennaio.

Più di 11 milioni di persone sono risultate positive alla malattia nel Regno Unito, che ha una popolazione totale di circa 67 milioni.

Mentre un nuovo tipo di virus Omicron altamente contagioso si diffonde in tutta la Gran Bretagna, il primo ministro Boris Johnson ha avvertito di un'”ondata di marea” di infezione.

Tuttavia, martedì ha subito un duro colpo al suo potere quando più di 100 dei suoi legislatori hanno votato contro qualsiasi misura per frenare la crescente diffusione della malattia.

Jenny Harris, amministratore delegato dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, ha precedentemente descritto la variante di Omicron come “forse la minaccia più significativa” dall’inizio della pandemia.

“I numeri che vedremo sui dati nei prossimi giorni saranno molto sbalorditivi rispetto al tasso di crescita che abbiamo visto in precedenti casi di variabili”, ha detto a una commissione parlamentare.

Harris ha affermato che la nuova variante del virus ha un tempo raddoppiato “e si sta accorciando” ed è ora inferiore a due giorni nella maggior parte delle aree della Gran Bretagna, con un notevole tasso di crescita a Londra e Manchester in particolare.

READ  Punti salienti del coronavirus in India: il governo di Manipur estende il "coprifuoco Covid" fino al 3 agosto con un po' di relax. Il Kerala ha segnalato 22.129 nuovi casi

Sono stati registrati più di 10.000 casi di Omicron, con almeno 10 persone ricoverate in ospedale. Una persona è morta dopo essere stata infettata dalla variante destinata a diventare il ceppo dominante a Londra.

(Questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post ‘Odet’ porta il segnale numero 2 a nord e al centro di Cebu
Next Post Nintendo Indie World Showcase: i più grandi annunci e trailer