il rapper Travis Scott ‘distrutto’ da otto morti all’Astroworld Festival; I funzionari di Houston stanno indagando

Il rapper Travis Scott ha detto in un video sabato sera che non avrebbe potuto immaginare la “gravità della situazione” all’Astroworld Festival di Houston, dove otto persone sono morte dopo una grande folla.

“Sono onestamente devastato. Non avrei mai potuto immaginare che qualcosa di simile potesse accadere”, ha detto Scott in una storia di Instagram pubblicata sul suo account.

Il video sembra essere la prima volta che Scott ha parlato pubblicamente del concerto davanti alla telecamera. Sabato scorso ha rilasciato una dichiarazione scritta sui social media.

“Voglio inviare una preghiera a coloro che sono scomparsi la scorsa notte”, ha detto nel video. “Ora stiamo effettivamente lavorando per conoscere le loro famiglie in modo da poterle aiutare in questo momento difficile”.

L’identità delle vittime e la causa della morte non sono ancora state rese note, ma il sindaco di Houston Sylvester Turner ha detto sabato che uno aveva 14 anni, uno 16, due 21, due 23 e uno 27, e l’età di una persona non ha stato determinato.

Sabato l’Harris County Medical Institute of Forensic Sciences ha chiesto l’aiuto del pubblico per identificare una delle vittime, un uomo di circa 20 anni con capelli corti e ondulati scuri, baffi chiari e una piccola barba. L’uomo, che era alto circa 6 piedi 2 e pesava 498 libbre, indossava scarpe bianche Nike taglia 11.

Più di 300 persone sono state curate durante l’evento di venerdì in un ospedale da campo sul sito, hanno detto i funzionari. Delle 25 persone che sono state portate in ospedale, 13 sono rimaste in ospedale sabato. Tra i feriti c’è un bambino di 10 anni in condizioni critiche.

READ  Drew Barrymore, l'ex marito Tom Green si riunisce dopo 20 anni

“I miei fan significano davvero il mondo per me, e voglio sempre lasciare loro un’esperienza positiva”, ha detto Scott nel video. “Ogni volta che posso fare… qualsiasi cosa accada, fermerò lo spettacolo e… li aiuterò a ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno.”

Ha aggiunto che “non riusciva a immaginare la gravità della situazione”.

Il caos si è sviluppato venerdì poco dopo le 21:00 ora locale, quando una folla di 50.000 persone “ha iniziato a premere verso la parte anteriore del palco”, ha detto il capo dei vigili del fuoco di Houston Samuel Peña durante una conferenza stampa di sabato mattina.

Il capo della polizia di Houston Troy Viner ha detto sabato pomeriggio che un piccolo numero di persone ha iniziato a “scendere” alle 21:30. Ha detto che i funzionari hanno informato i produttori di ciò che stava accadendo e lo spettacolo è terminato intorno alle 22:10.

Finner ha difeso quanto tempo prima che il concerto finisse. Ha detto che c’è stata una discussione tra i promotori, i vigili del fuoco, la polizia e i funzionari del Parco NRG.

“Non puoi semplicemente chiudere quando hai più di 50.000 persone”, ha detto, riferendosi ai pericoli delle rivolte.

Wiener ha detto che il dipartimento sta conducendo un’indagine penale su quello che è successo con i dipartimenti omicidi e droga coinvolti.

L’infermiera di terapia intensiva Madeline Eskins, di Spring, Texas, era tra i presenti che improvvisamente si sono sentiti schiacciati e incapaci di respirare.

Ha detto di aver perso conoscenza per un momento e che il suo ragazzo l’ha aiutata a tirarla fuori dalla folla. Quando ha ripreso conoscenza, Eskins ha visto persone “sanguinare dal naso e dalla bocca”, ha detto su Instagram.

READ  Black Panther 2 introdurrà il nuovo eroe Ironheart: chi è lei?

Eskins ha detto a NBC News che non c’erano abbastanza paramedici o forniture mediche, inclusi defibrillatori e kit per via endovenosa, per aiutare i feriti.

“C’era una barella per tre persone nel posto in cui mi trovavo”, ha detto. “Non c’era nessun kit IV. Non c’era niente da dare loro.”

Peña, il capo dei vigili del fuoco, ha dichiarato alla conferenza stampa che un appaltatore privato di terze parti che ha fornito EMT, medici e volontari, ha affermato di non poter parlare con l’attrezzatura che avevano.

“Il livello delle vittime e il numero di persone in quel luogo hanno rapidamente sopraffatto i fornitori esterni che fornivano la sicurezza e la componente medica”, ha affermato. “Siamo stati in grado di rispondere rapidamente”.

Peña ha detto che i vigili del fuoco hanno organizzato ambulanze intorno alla scena nel caso in cui fosse successo qualcosa e ordinato unità aggiuntive quando la situazione si è aggravata.

Ha detto che l’aumento della folla è sotto inchiesta, ed è stato il controllo della folla fase per fase a causare il problema.

Più di 500 agenti del dipartimento di polizia di Houston hanno fornito la sicurezza all’evento e altri 755 agenti di sicurezza privati ​​sono stati forniti dalla società di intrattenimento Live Nation.

Un portavoce di NRG Park, dove si è svolto il concerto, ha dichiarato di essere “profondamente rattristato dalla tragica perdita di vite umane e dal dolore subito da tutte le persone colpite da questa tragedia”.

Scott, 29 anni, ha lanciato l’Astroworld Festival nel 2018 nella sua città natale di Houston come evento annuale. Il festival è tornato venerdì dopo una pausa nel 2020 a causa della pandemia di Covid-19.

READ  L'ex membro degli AOA Kon Mina è privo di sensi e ricoverato in ospedale dopo aver tentato il suicidio | Notizie sui film K-pop
Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La simulazione al supercomputer spiega l’enorme potenza di un buco nero jet – conferma la teoria della relatività generale di Einstein
Next Post ‘Maxi processo’ italiano porta a 70 sospetti in ‘Ndrangheta | Italia