Il raggiungimento degli obiettivi di cambiamento climatico di Google “conferma” il CEO Sundar Pichai

Il CEO Sundar Pichai è stato enfatizzato sul piano di Google di diventare carbon neutral nel prossimo decennio. Ciò significa che l’azienda mira a non utilizzare affatto energia da carbonio entro il 2030.

Pichai ha detto in A. “È un campo così lungo, mi stressa in termini di come arrivarci” ipotetico evento di cambiamento climatico Ospitato da Earth Photography Platform pianeta nel mese di luglio. “Ma stai scommettendo su tecnologia e innovazione”, ha detto.

Pichai ha affermato che Google è carbon neutral dal 2007. Ciò significa che anche se le operazioni di Google generano ancora emissioni di carbonio, l’azienda compensa facendo cose come l’acquisto Compensazione del carbonio. Attraverso un compenso, Google paga essenzialmente altre organizzazioni o progetti per ridurre efficacemente le emissioni di gas serra di un importo pari a ciò che produce Google. Google utilizza anche altri modi per compensare, come l’acquisto di energia rinnovabile sufficiente per soddisfare il suo consumo annuale di elettricità a base di carbonio.

Entro il 2030, Google mira a operare senza utilizzare alcuna energia che produca emissioni di gas serra. “Ci siamo impegnati a essere neutrali dal punto di vista delle emissioni di carbonio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ovvero ogni ora, ogni giorno in tutto il mondo”, ha affermato Pichai.

Ciò significa che “ogni email che le persone usano in Gmail, o ogni query che digitano nella ricerca, vogliamo offrirle senza utilizzare affatto il carbonio”, ha detto Pichai. “Queste sono scommesse audaci. La consideriamo una grande scommessa”.

Google sta inoltre sviluppando strumenti per aiutare i consumatori a risparmiare energia.

Entro la fine dell’anno, ad esempio, Suggerisci percorsi predefiniti Pichai ha affermato che Google Maps sarebbe il “modo più ecologico” quando possibile. Quello Suggerire un percorso ecologico eco È stato ottimizzato per cose come strade meno ripide e meno congestione del traffico, in modo che è più probabile che la guida in pista richieda meno carburante.

READ  I ricercatori spiegano l'esaurimento dello strato di ozono nell'atmosfera

Google sta anche cercando di “simulare meglio il tempo, quindi Previsioni migliori… eventi meteorologici avversiadIn modo che le persone possano pianificarlo”.

Tuttavia, i piani di Google non sono facili.

“È positivo che a Sundar Pichai venga sottolineato il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre le emissioni di carbonio per il 2030”, afferma Rolf Schaar, direttore dei progetti speciali di Greenpeace. “Molte aziende e governi hanno fissato obiettivi e non li hanno raggiunti”.

per me Julio Friedman, ricercatore senior presso il Center for Global Energy Policy della Columbia University, gli obiettivi di Google sono “fattibili, ma molto ambiziosi e richiedono attenzione, impegno e investimenti sostenuti per avere successo. Ed è felice di essere sul caso”, afferma.

Ad esempio, Google dovrà “innovare e spingere per cambiamenti sistemici in aree in cui le soluzioni non sono prontamente disponibili”, afferma Scar.

A Taiwan e Singapore, ad esempio, la geografia difficile complica l’uso dell’energia eolica e solare, che richiedono entrambi molto terreno per essere prodotti. Quindi a Taiwan, Google acquisterà energia da 40.000 pannelli solari in alto sopra gli stagni di pesca. A Singapore, la società afferma che prevede di acquistare energia dagli impianti solari sui tetti di 500 condomini pubblici.

Per quei momenti in cui il vento non soffia e il sole non splende, anche Google sta lavorando a soluzioni, afferma l’azienda. Google ha stretto una partnership con una startup di energia pulita la nostra portaAd esempio, per sviluppare un file Progetto geotermico di nuova generazione Per gestire data center aziendali e altre infrastrutture in tutto il Nevada. L’energia geotermica dipende dall’energia Dal calore naturale generato dal nucleo terrestre.

READ  Con due nuovi modelli, quale iPad dovresti acquistare ora?

Gli obiettivi di zero emissioni di Google di Google sono “il giusto livello di ambizione” elisabetta storkin, il Amministratore delegato del Fondo per la difesa ambientale, dice a CNBC Make It. “Non abbiamo altra scelta che cambiare completamente i nostri sistemi energetici e la nostra economia per ridurre le emissioni planetarie del 50% in meno di 10 anni”, afferma.

Per essere onesti, l’attenzione alla sostenibilità fa bene anche a Google.

Per prima cosa, aiuta l’azienda a reclutare e trattenere i giovani talenti. “Nessuno, quando guardi alla prossima generazione, questo è il problema a cui tengono di più”, ha detto Pichai.

anche, Il prezzo delle energie rinnovabili è diminuito negli ultimi anni, quindi è nel migliore interesse di Google spostare le proprie fonti di elettricità, dice Mark Z JacobsonÈ professore alla Stanford University Ha scritto un libro di testo sulle energie rinnovabili E chi è il direttore del programma atmosfera/energia lì.

“È decisamente più economico per le aziende cambiare sistema” – l’energia eolica e solare costano circa la metà del costo del gas naturale, afferma Jacobson. “Quindi raggiungere gli obiettivi del 100% di zero emissioni di carbonio per le energie rinnovabili avvantaggia finanziariamente le stesse aziende”.

Guarda anche:

Sundar Pichai, CEO di Google: il clima è “senza eccezioni” la preoccupazione numero uno dei giovani

Il primo presidente responsabile del calore di Miami: questi sono i problemi climatici che mi spaventano di più

Cina, Elon Musk lancia l’allarme sul consumo energetico di Bitcoin: ecco come renderlo più ‘green’

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Blinken visiterà l’India il 28 luglio e terrà colloqui con il Primo Ministro e il Ministro degli Esteri | notizie dal mondo
Next Post “Qui il calcio mi aiuta più dell’italiano”.