Il proprietario di Goal.com raggiunge il miglior sito di calcio d’Italia

Aggiornamenti sui media digitali

Il proprietario del sito web di media calcistici sostenuto da private equity Goal.com ha acquisito il più grande fornitore di notizie sul calcio digitale in Italia, mentre il gruppo espande la sua copertura dei campionati e delle squadre più importanti.

L’operazione segna la prima grande espansione per Footballco, che è di proprietà di Integrated Media Company, una sussidiaria della società di private equity statunitense TPG Capital. Footballco, che ha acquistato una quota di maggioranza in Goal.com lo scorso anno in un accordo da 125 milioni di dollari da DAZN, la società di trasmissione sportiva, punta a 100 milioni di dollari di entrate annuali.

Quasi 400 milioni di appassionati di calcio utilizzano i suoi siti Web e social media ogni mese, guidati da Goal.com. L’operazione a doppia cifra aggiunge 12 milioni di visitatori a CalcioMercato.com, fondata dal grande contributore ed editore Carlo Pallavicino.

I siti web di sport online si sono rivelati una competizione pesante con la loro copertura e hanno attirato una raffica di interesse da parte degli investitori.

Goal.com, che rivaleggia con il canale ESPN della Disney, ha ottenuto un’esclusiva video intervista con Lionel Messi quando l’ex star del Barcellona ha pensato per la prima volta di lasciare il club spagnolo l’anno scorso.

Athletic, un sito in abbonamento negli Stati Uniti, è stato valutato 500 milioni di dollari l’anno scorso dopo aver esteso con successo la sua copertura alla Premier League e ad altre importanti competizioni calcistiche in tutta Europa.

READ  5 auto incredibilmente belle con poca potenza (5 auto brutte che prendono un pugno pericoloso)

A giugno, il gruppo mediatico statunitense Maven, proprietario di Sports Illustrated, ha raccolto 20 milioni di dollari in azioni e ha acquisito The Spun, che copre sport tra cui la National Football League e la National Basketball Association.

Juan Delgado, amministratore delegato di Futebolco, ha affermato che l’acquisizione di CalcioMercato.com ha reso FUTPOLCO la migliore piattaforma calcistica in Italia, oltre ad espandere la sua presenza europea nel “più grande mercato pubblicitario di calcio digitale al mondo”.

La Serie A, il campionato nazionale, comprende club famosi tra cui AC Milan, Inter e Juventus e giocatori di spicco, come l’attaccante portoghese Cristiano Ronaldo. La Nazionale italiana ha vinto quest’estate anche il campionato internazionale posticipato di Euro 2020.

Oltre 100 milioni di fan hanno controllato Goal.com e le sue app durante Euro 2020 e la Copa America in Brasile.

Delgado ha dichiarato al Financial Times che Footballco, che ha più di 300 dipendenti e ne aggiungerà 20 con CalcioMercato.com, prevede di espandersi in altre aree geografiche attraverso acquisizioni di piattaforme esistenti e investimenti organici in mercati come Spagna e Francia.

Non vede l’ora che arrivi la Coppa del Mondo FIFA 2022, che si terrà in Qatar, per evidenziare il Medio Oriente come un “mercato in grande crescita”. Il Nord America è un altro punto focale.

Ha già una forte presenza in Europa dove ha acquisito due marchi di media digitali, la tedesca Spox e l’olandese VoetbalZone, al momento dell’accordo con Goal.com.

Ori Winitzer, amministratore delegato di IMC, ha affermato che mentre “non eviteremo mai di riportare le notizie, riportare notizie, punteggi e il nucleo del gioco professionale”, il gruppo ha anche pianificato di guardare oltre la pubblicità, la sua principale fonte di reddito , compresa la vendita di abbigliamento e abbigliamento street online.

READ  Jurgen Klinsmann sul possibile ritorno del Tottenham, sul futuro di Harry Kane e sulle aspettative dell'Inghilterra per Euro 2020 | notizie di calcio

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post I ricercatori spiegano l’esaurimento dello strato di ozono nell’atmosfera
Next Post Gli adulti non vaccinati di età superiore ai 50 anni hanno 17 volte più probabilità di morire rispetto alle loro controparti vaccinate