Il produttore cinematografico di Super Mario difende la voce non italiana di Mario, Chris Pratt, dagli italiani arrabbiati

Come disse una volta la maglietta di Madonna, Gli italiani lo fanno meglio – Cioè, fino all’alba Chris Prattvota il nuovo Super Mario Bros. Film.

Dopo che i fan del popolare videogioco Nintendo hanno rifiutato collettivamente l’idea dei non italiani Mondo giurassico: dominio Star doppiando uno dei personaggi italiani più stereotipati del capitalismo in un film d’animazione in uscita, CEO di Illumination, Super Mario Bros. L’orgoglioso produttore italo-americano Chris Meldandri è qui per rispondere ai loro dubbi.

“Quando le persone ascolteranno la performance di Chris Pratt, le critiche svaniranno, forse non del tutto: alla gente piace esprimere le proprie opinioni, come dovrebbero”, ha detto lunedì Melandri. Limite) a Barcellona nell’ambito di una discussione dal vivo all’inizio di CineEurope. “Non sono sicuro che questa sia la difesa più intelligente, ma come persona con un’eredità italoamericana, sento di poter prendere questa decisione senza preoccuparmi di offendere italiani o italoamericani … penso che andrebbe bene anche noi”.

Chris Pratt, Mario

Rich Fury/Immagini Getty; nintendo Chris Pratt sarà la voce di Mario in un film d’animazione in uscita dalla Universal Pictures

Mildandry ha aggiunto che la partnership tra Illumination – la società di produzione responsabile La vita segreta degli animali domesticiE il detestabile mee altro ancora – e Nintendo sta “raggiungendo un obiettivo davvero importante”, poiché il gigante dei giochi “è una delle aziende che rispettiamo e teniamo in grande considerazione; penso che questa collaborazione non abbia precedenti nella sua vicinanza”.

L’inclusione di Pratt nel film ha acceso un intenso dibattito online, così come il casting dei suoi colleghi doppiatori Charlie giorno come luigi e Anya Taylor Joy Come la Principessa Peach, due personaggi che sono apparsi in quasi tutti i giochi di Mario da quando la serie di videogiochi è uscita per la prima volta nel 1985.

Super Mario Bros. È stato ambientato per la prima volta a dicembre prima di Universal e Nintendo respingere il film alla data di uscita in Nord America del 7 aprile 2023.

“Dopo aver consultato [Meledandri]il mio partner in Illumination on the Super Mario Bros. In un film, abbiamo deciso di spostare l’uscita globale nella primavera del 2023 – 28 aprile in Giappone e 7 aprile in Nord America.

Scopri di più su tutte le scelte imperdibili di oggi in Electronic Warfare cosa vuoi vedere Podcast, condotto da Gerrad Hall.

Contenuto relativo:

READ  “Luna Park”: gli ultimi aggiornamenti sulla serie tv italiana
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Quordle Risposta 149:22 giugno 2022 Risolvi le parole
Next Post SpaceX ha appena effettuato tre lanci in 36 ore